/ Il monito di Dilma Rousseff: Trump mette in pericolo l'esistenza ...

Il monito di Dilma Rousseff: Trump mette in pericolo l'esistenza dell'umanità

 

L’ex presidente del Brasile ha inoltre denunciato gli attacchi portati dall’inquilino della Casa Bianca a nazioni libere e sovrane come Iran, Cuba e Venezuela

 

«Gli atteggiamenti di Trump riportano ai tempi della Guerra Fredda, minacciano le nazioni libere e mettono in pericolo l’assistenza dell’umanità», questo il monito lanciato dall’ex presidente del Brasile, Dilma Rousseff, spodestata da un golpe istituzionale ordito dagli ex alleati Michel Temer ed Eduardo Cunha. 

 

L’ex presidente del Brasile ha inoltre denunciato gli attacchi portati dall’inquilino della Casa Bianca a nazioni libere e sovrane come Iran, Cuba e Venezuela.

«Trump attacca Cuba e promette di rompere l’accordo con l’Iran», senza dimenticare le «minacce di intervento in Venezuela» di fronte alle quali il «governo illegittimo del Brasile» guidato da Michel Temer ha taciuto perché«sottomesso a Trump». 

 

Secondo Rousseff «Trump evidenzia la sua posizione guerrafondaia, basata sulla minaccia di un olocausto nucleare».  

Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa