La Cina ha migliorato la vita di 1,4 miliardi di cinesi. L'Occidente ha bisogno di cambiare la sua narrazione obsoleta

La Cina ha migliorato la vita di 1,4 miliardi di cinesi. L'Occidente ha bisogno di cambiare la sua narrazione obsoleta

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!



di Wang Wen - Global Times
 

Una volta pensavo che non potevo più correre o fare alpinismo. La mia distorsione alla caviglia ha continuato a ripetersi dopo aver corso diverse maratone e scalato più vette negli ultimi tre anni. Ho pagato un prezzo molto alto per il mio modo radicale di fare esercizio. Dato che ho recuperato dopo diversi mesi di trattamento e recupero, smetto di mettermi in mostra o di andare agli estremi, ma piuttosto perseguo solo uno stile di vita sano.

 

Sembra che in Cina molte persone di mezza età come me stiano aumentando la loro partecipazione allo sport. Partecipano alle maratone. Nel 2015, c'erano solo 134 maratone in Cina. Nel 2019, il numero è balzato a 1.828, con oltre 7 milioni di corridori.

 

Circa la metà dei partecipanti alle maratone ha un'età compresa tra i 35 e i 50 anni. Questa fascia di età è la spina dorsale della società. I loro crescenti interessi per lo sport riflettono la crescente tendenza dei cinesi a perseguire stili di vita più sani dopo aver potuto godere della prosperità materiale.

 

In effetti, il processo di ricerca di una vita migliore da parte del popolo cinese non è stato certamente agevole fino in fondo. Ci sono critici di maratone in Cina in cui si sono verificate morti improvvise e molti sono rimasti feriti. Ma la maratona ha portato al rapido sviluppo dell'industria della medicina sportiva e della riabilitazione in Cina. Anche vari settori emergenti correlati, inclusi l'allenamento sportivo, i fitness club e le app per lo sport, sono in forte espansione.

 

La Cina sta avanzando traendo lezioni dal passato. L'aspettativa di vita media dei cinesi si è attestata a 77 anni (vicino ai 78,7 degli Stati Uniti) nel 2018, un forte aumento rispetto ai 36 quando la Repubblica Popolare Cinese è stata fondata nel 1949. Da questa prospettiva, alcuni media occidentali e le critiche dei politici nei confronti della Cina la situazione dei diritti umani è terribilmente parziale.

 

Vale a dire, uno dei recenti cambiamenti significativi della Cina è stato trascurato dai media occidentali che sono desiderosi di politicizzare qualsiasi cosa. La ricerca di una vita di alta qualità da parte dei cinesi comuni non solo li rende più sani e facilita la loro vita, ma inietta anche dinamismo all'economia e stimola il ringiovanimento nazionale.

 

Un altro esempio. Alla fine del 2019, c'erano 484 aeroporti in Cina. Nel frattempo, secondo i dati della Central Intelligence Agency degli Stati Uniti, alla fine del 2013 c'erano 13.513 aeroporti negli Stati Uniti, 4.093 in Brasile e 1.714 in Messico. La Germania, il cui territorio copre solo poco più di 357.000 chilometri quadrati, aveva 539 aeroporti nello stesso anno. Questo divario sta stimolando alcune città cinesi a costruire in modo pro-attivo aeroporti.

 

Il presidente cinese Xi Jinping ha annunciato all'apertura del 19° Congresso Nazionale del Partito Comunista Cinese (PCC) nell'ottobre 2017 che il socialismo con caratteristiche cinesi è entrato in una nuova era. Xi ha detto che la principale contraddizione che deve affrontare la società cinese si è evoluta in una "tra uno sviluppo squilibrato e inadeguato e le esigenze sempre crescenti delle persone per una vita migliore".

 

In questa nuova era, affrontare ripetutamente le contraddizioni migliorerà sicuramente il tenore di vita, promuoverà la stabilità sociale e la prosperità e porterà a un progresso nazionale costante.

 

Sfortunatamente, i politici statunitensi spesso vedono lo sviluppo della Cina attraverso lenti ideologiche deformanti. Spesso descrivono i diritti umani in Cina come estremamente negativi o il PCC come l'antitesi del popolo cinese. Da qui sostanlzialmente deriva l'incomprensione strategica della Cina da parte dei politici statunitensi.

 

In effetti, anche un leggero miglioramento nella vita di 1,4 miliardi di persone solleverebbe l'economia cinese su larga scala, il che può anche stimolare lo sviluppo dell'economia mondiale. Nel 2020, quando il mondo è colpito dalla pandemia COVID-19, la Cina è stata l'unica grande economia con una crescita positiva e si prevede che contribuirà notevolmente all'economia mondiale.

 

La crescita della Cina è stata rafforzata dalla ricerca di una vita migliore da parte di ogni comune cittadino cinese. Questo processo, ovviamente, non è facile. Ci saranno battute d'arresto, come quando facevo sport e mi facevo male.

 

Per ogni amico straniero, è facile percepire il fascino della Cina dal modello logico di "sviluppo - contraddizione - correzione - riconversione”. Si può quindi vedere che la narrazione obsoleta sulla Cina da parte dei media e dei politici occidentali potrebbe aver bisogno di un cambiamento rivoluzionario.



L'autore è professore e decano esecutivo del Chongyang Institute for Financial Studies presso la Renmin University of China

 

(Traduzione de l’AntiDiplomatico)

Potrebbe anche interessarti

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista di Francesco Erspamer  Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Sa(n)remo arruolati in guerra di Giorgio Cremaschi Sa(n)remo arruolati in guerra

Sa(n)remo arruolati in guerra

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?   di Bruno Guigue Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'(ancien) Regime di Antonio Di Siena L'(ancien) Regime

L'(ancien) Regime

I libici assaltano il complesso dell'Eni a Zuwara di Michelangelo Severgnini I libici assaltano il complesso dell'Eni a Zuwara

I libici assaltano il complesso dell'Eni a Zuwara

Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano di Pasquale Cicalese Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano

Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente di Damiano Mazzotti Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente