/ La Lega e l'Ue: i gattopardi

La Lega e l'Ue: i gattopardi

 


I gattopardi. Così una volta il prof. Brancaccio definì alcuni "euroscettici", mettendoci in guardia da loro. È il caso perfetto della Lega: contesta i vincoli di UE ed euro e propone la Flat Tax per ingrassare ancora un po' il 10% di italiani ricchissimi che ha il 45% della ricchezza nazionale.

Cambiare tutto perché nulla cambi, cambiare forma di oppressione per non cambiare oppressori e oppressi.

Francesco Valerio Della Croce - Segretario FGCI 

Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa