La Russia denuncia l'inizio di una nuova campagna di disinformazione contro la Siria in "stile Hollywood"

La Russia denuncia l'inizio di una nuova campagna di disinformazione contro la Siria in "stile Hollywood"

La portavoce del ministero degli Esteri russo María Zajarova ha annunciato l'inizio della campagna occidentale di disinformazione e di propaganda contro la Siria con video 'stile Hollywood'.

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


"Come abbiamo annunciato qualche giorno fa, è iniziata la campagna di propaganda per l'uso di armi chimiche da parte di Damasco", ha scritto ieri, sul suo profilo Facebook, la portavoce del Ministero degli esteri russo, María Zajarova.
 
Nel post pubblicato, la diplomatica ha pubblicato uno screenshot di un video di persone colpite, si sostiene, da un "attacco governativo con gas cloro" nel Ghouta, zona rurale ad est della capitale Damasco.
 

 
Nella descrizione che accompagna l'immagine, Zajarova, ha sottolineato che "ci saranno più video fatti così bene, e di diverso livello di qualità: di migliore qualità come questo, a livello di Hollywood".
 
A suo avviso, con l'inizio di questa nuova campagna di propaganda per dare la colpa al Presidente della Repubblica di Bashar al-Assad per legittimare le azioni militari della cosiddetta Coalizione anti-ISIS, guidata dagli Stati Uniti, ci saranno molti più falsi e la campagna sarà su larga scala.
 
Il video utilizzato da Zajarova risponde a un presunto attacco chimico di sabato scorso a Ein Tarma, nei pressi del Ghouta, dove sarebbero state colpite decine di persone. I media opposizione ha accusato il governo siriano di essere responsabile dell'attacco.
 
Tuttavia, subito dopo l'attacco l'esercito siriano ha negato qualsiasi coinvolgimento in quello che è successo e definito queste notizie come false.
 

Potrebbe anche interessarti

Quando Mario Monti parla di "sacrifici".... di Fabrizio Verde Quando Mario Monti parla di "sacrifici"....

Quando Mario Monti parla di "sacrifici"....

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington? di Giacomo Gabellini Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

"Il Giornale": il cane da guardia "di destra" dell'atlantismo di Marinella Mondaini "Il Giornale": il cane da guardia "di destra" dell'atlantismo

"Il Giornale": il cane da guardia "di destra" dell'atlantismo

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

La dittatura del pensiero liberal di Giuseppe Giannini La dittatura del pensiero liberal

La dittatura del pensiero liberal

Toti e quei reati "a fin di bene" di Antonio Di Siena Toti e quei reati "a fin di bene"

Toti e quei reati "a fin di bene"

Il Piano Mattei (o di quelli che lo hanno ucciso?) di Gilberto Trombetta Il Piano Mattei (o di quelli che lo hanno ucciso?)

Il Piano Mattei (o di quelli che lo hanno ucciso?)

Gli ultimi dati del commercio estero cinese di Pasquale Cicalese Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Il Premio Pullitzer e il mondo al contrario di Andrea Puccio Il Premio Pullitzer e il mondo al contrario

Il Premio Pullitzer e il mondo al contrario

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici? di Paolo Arigotti La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici?

La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici?

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti