Le parole indecenti del Ministro Bianchi sulla Prof precaria di Martina Franca

Le parole indecenti del Ministro Bianchi sulla Prof precaria di Martina Franca

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Il lavoro si ottiene con le proprie capacità, con i propri meriti. Con lo studio, con i sacrifici. Estremi sacrifici come quello fatto dalla Professoressa Concetta Santoro che, nonostante le tinte glamour con la quale certi media hanno sottolineato la sua vicenda, ha dovuto quasi abbandonare l'altare per firmare il contratto di un anno presso l'ITIS Ettore Majorana di Brindisi. Lo ripetiamo: un anno, non a tempo indeterminato.

Però, non bastando lo schifo della favola su quanto sia bello il precariato, è piombato il Ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi, siccome fa parte del governo "dei migliori" ha sparato una delle migliori corbellerie del suo arsenale durante la trasmissione 'In Onda', su La7, commentando la vicenda in questo modo: "È stato il nostro regalo di matrimonio perché lei si aspettava di essere chiamata tra ottobre e novembre e invece siamo riusciti a chiamarla a settembre”.

Se non lo avete già sentito, avete letto bene, per Bianchi il lavoro precario "è un regalo di nozze". Adesso vogliamo sperare che la Professoressa Santoro non dovrà lasciare la sala parto per firmare il prossimo contratto.

In conclusione, ricordiamo al Ministro Bianchi una cosa semplice: il lavoro è, soprattutto, un diritto.

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire di Francesco Erspamer  Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

L'opposizione al capitale che non c'è di Paolo Desogus L'opposizione al capitale che non c'è

L'opposizione al capitale che non c'è

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale di Giorgio Cremaschi Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer di Francesco Santoianni Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer

Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer

Per me questa è resistenza di Savino Balzano Per me questa è resistenza

Per me questa è resistenza

Caffè: i prezzi andranno alle stelle di  Leo Essen Caffè: i prezzi andranno alle stelle

Caffè: i prezzi andranno alle stelle

In Cina i salari crescono più del Pil di Pasquale Cicalese In Cina i salari crescono più del Pil

In Cina i salari crescono più del Pil

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

Paolo Mieli e la dittatura antifascista di Antonio Di Siena Paolo Mieli e la dittatura antifascista

Paolo Mieli e la dittatura antifascista

"Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund di Gilberto Trombetta "Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund

"Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti