/ L'esercito siriano ammassa truppe vicino Manbij per contrastare l...

L'esercito siriano ammassa truppe vicino Manbij per contrastare l'offensiva turca

 

L'esercito siriano ha recentemente iniziato a radunare truppe nella campagna occidentale di Manbij, mentre l'esercito turco e i suoi alleati "ribelli" si preparano ad attaccare la città dal suo asse settentrionale.


Come riferisce il portale Al Masdar News, in seguito al trasferimento del controllo della città di Al-Arimeh all'esercito arabo siriano, da parte delle Forze Democratiche Siriane (SDF),  l'alto comando militare di Damasco ha preso la decisione di aumentare la loro presenza intorno a Manbij.
 
Questa mossa dell'esercito arabo siriano sembra essere una stratgeia contro l'esercito turco, che ha messo gli occhi su Manbij e le sue campagne.
 
Secondo una fonte militare nella città di Aleppo, l'esercito siriano non ha solo inviato la 1a Divisione corazzata ad ovest di Manbij, ma anche la maggior parte delle loro unità della Guardia Repubblicana precedentemente schierate all'interno del capoluogo di provincia.

La fonte militare ha aggiunto che le forze democratiche siriane stanno attualmente negoziando il potenziale trasferimento di Manbij nell'esercito arabo siriano; tuttavia, non è stato ancora raggiunto alcun accordo.
 
La ragione per il trasferimento della SDF di Manbij all'esercito siriano sarebbe quella di fermare l'espansione dell'esercito turco nella Siria settentrionale.
 
Nei prossimi giorni, i militari turchi e i loro alleati "ribelli" dovrebbero iniziare la loro operazione di Manbij, quindi il trasferimento della città dovrebbe essere fatto al più presto possibile per contrastare questa offensiva.
 
Fonte: Al Masdar News
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa