"L'obiettivo è una guerra eterna". 2011, Assange spiegò gli obiettivi dell'Occidente in Afghanistan

"L'obiettivo è una guerra eterna". 2011, Assange spiegò gli obiettivi dell'Occidente in Afghanistan

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Sui social sta diventando virale un video registrato nel 2011 e pubblicato dall'account Twitter di WikiLeaks, in cui il suo fondatore, Julian Assange, spiega la sua interpretazione dell'obiettivo dell'intervento internazionale in Afghanistan.

"L'obiettivo è utilizzare l'Afghanistan per riciclare denaro dalle basi imponibili degli Stati Uniti e dei paesi europei attraverso l'Afghanistan e riportarlo nelle mani delle élite della sicurezza transnazionale", dichiarò Assange.

Inoltre, aggiunse che "l'obiettivo è una guerra eterna, non una guerra di successo" . 

 

Julian Assange è incarcerato nel carcere di massima sicurezza di Belmarsh (Regno Unito), dove è stato trasferito dopo essere stato arrestato nell'aprile 2019.

La sua colpa è quella di aver rivelato al mondo i crimini degli Usa e della NATO in Afghanistan e Iraq.

Assange se estradato negli Stati Uniti rischia una condanna a 175 anni di carcere.

 

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista di Francesco Erspamer  Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Sa(n)remo arruolati in guerra di Giorgio Cremaschi Sa(n)remo arruolati in guerra

Sa(n)remo arruolati in guerra

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?   di Bruno Guigue Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'(ancien) Regime di Antonio Di Siena L'(ancien) Regime

L'(ancien) Regime

I libici assaltano il complesso dell'Eni a Zuwara di Michelangelo Severgnini I libici assaltano il complesso dell'Eni a Zuwara

I libici assaltano il complesso dell'Eni a Zuwara

Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano di Pasquale Cicalese Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano

Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente di Damiano Mazzotti Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente