L'Ucraina ha lanciato mine antiuomo vietate a livello internazionale in quartieri popolati di Donetsk

L'Ucraina ha lanciato mine antiuomo vietate a livello internazionale in quartieri popolati di Donetsk

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Sono “petali”, ma non di rose, bensì di armi per uccidere i civili del Donbass. Osservate il video, ieri sera gli ucraini, tramite i mortai e il sistema di artiglieria lanciarazzi multiplo (MLRS), che è estremamente preciso nel colpire gli obiettivi, hanno sparato da distanza i cosiddetti “petali” - come li chiamano nel Donbass, - sono le mine sovietiche anti uomo PMF-1, (soprannome in Occidente “pappagallo verde”), seminando almeno 9 strade di queste armi vietate!

Una macchina, come si vede nel video, è salita sopra queste mine e le gomme sono scoppiate, le persone a piedi sono rimaste ferite, nel buio non si vedevano, inoltre la loro quantità è enorme, più di 1.000, hanno detto i miliziani. Queste mine possono scoppiare da sole, per esempio surriscaldandosi con i raggi del sole; il timer di autodistruzione è fino a 40 ore, quindi gli abitanti dei quartieri per due giorni non dovrebbero uscire di casa…ieri sera sono stati ammoniti e pregati di non uscire.

Secondo i siti ucraini, a disseminare le strade di Donezk con queste mine sarebbero stati “gli orchi russi”! La propaganda gli ha offuscato il cervello a tal punto da pensare che in una città controllata dai russi, sarebbero i russi a mettersi sotto i piedi le mine! Un po' come la propaganda italiana pro-nazi Ucraina…

Marinella Mondaini

Marinella Mondaini

Scrittrice, giornalista, traduttrice. Vive e lavora a Mosca

Potrebbe anche interessarti

L'agenda Draghi-Meloni di Giorgio Cremaschi L'agenda Draghi-Meloni

L'agenda Draghi-Meloni

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)   di Bruno Guigue Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA di Alberto Fazolo 28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA

28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Von Der Leyen e le elezioni italiane di Pasquale Cicalese Von Der Leyen e le elezioni italiane

Von Der Leyen e le elezioni italiane

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra di Damiano Mazzotti Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra