Air Defender 23. La "più grande esercitazione aerea" della Nato In Europa ha un unico obiettivo

Air Defender 23. La "più grande esercitazione aerea" della Nato In Europa ha un unico obiettivo

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

A partire dalla prossima settimana, la NATO effettuerà le più grandi manovre delle sue forze aeree in Europa  mai realizzate nella storia dell'alleanza. L'esercitazione sarà guidata dalla Germania, riferisce l'agenzia AFP.

Le esercitazioni Air Defender 23', inizieranno il 12 giugno e dureranno dieci giorni. Le manovre si svolgeranno in Germania, Repubblica Ceca, Estonia e Lettonia con la partecipazione di circa 220 aerei militari provenienti da 25 paesi membri della NATO e dai loro alleati.

L'ambasciatore degli Stati Uniti in Germania, Amy Gutmann, ha affermato che, mentre l'addestramento è di natura "difensiva", allo stesso tempo, ha lo scopo di inviare un messaggio a paesi come la Russia.

"Sarei piuttosto sorpreso se qualche leader mondiale non prendesse atto di ciò che ciò significa in termini di spirito questa alleanza [...], e compreso il signor [Vladimir] Putin", ha avvertito il diplomatico. Inoltre, Gutmann anche espresso la speranza che questo tipo di esercitazione militare su larga scala "non sia l'ultima".


NATO, un'alleanza difensiva?

Da parte sua, il generale dell'aeronautica tedesca, Ingo Gerhartz, ha indicato che l''Air Defender' è stata concepita nel 2018, in parte, come risposta alla riunificazione della penisola di Crimea con la Russia. Tuttavia, ha ribadito che la NATO è "un'alleanza difensiva" e che le esercitazioni "non sono dirette contro nessuno".

Nel frattempo, il direttore della Guardia nazionale aerea statunitense, generale Michael Loh, ha dichiarato che le responsabilità dell'Alleanza atlantica sono a un "punto di svolta”. "Questa mossa è incentrata sull'integrazione della presenza permanente degli Stati Uniti in Europa", oltre a fornire formazione "su una scala più ampia rispetto a quella tipica del continente", ha aggiunto.

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito di Geraldina Colotti Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito

Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

L'Unione Europea nella percezione degli italiani di Leonardo Sinigaglia L'Unione Europea nella percezione degli italiani

L'Unione Europea nella percezione degli italiani

Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics di Marinella Mondaini Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics

Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Un establishment a corto di credibilità di Giuseppe Giannini Un establishment a corto di credibilità

Un establishment a corto di credibilità

Sahra Wagenknecht, Carola Rakete e i "grandi strateghi" di Michelangelo Severgnini Sahra Wagenknecht, Carola Rakete e i "grandi strateghi"

Sahra Wagenknecht, Carola Rakete e i "grandi strateghi"

A cosa serve la proposta di Putin di oggi di Giuseppe Masala A cosa serve la proposta di Putin di oggi

A cosa serve la proposta di Putin di oggi

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti