Per "vecchie abitudini" Arcuri si riferisce alla distruzione della sanità pubblica?

Per "vecchie abitudini" Arcuri si riferisce alla distruzione della sanità pubblica?

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


di Diego Angelo Bertozzi 


Che io sia un poco rompicazzo è fuor di dubbio. Fatta la indispensabile premessa, posso dire che le parole del commissario Arcuri sulla impossibilità di "tornare alle vecchie abitudini" non posso digerirle. Prima di tutto perché le vecchie abitudini sono anche la nostra vita vissuta (abbracci a cari, esposizione condivisa e tattile dei sentimenti, gruppi, assembramenti, natura, divertimento, scambio, politica ecc ecc...) poi perché questa espressione scarica sempre e solo sui singoli la responsabilità della diffusione del virus.



E se, invece, ci ricordassimo che le "vecchie abitudini" sono le scelte politiche di devastazione della sanità e di tutto ciò che è pubblico in questo Paese?

Ed è vomitevole questo uso dei morti, del numero dei morti per inchiodarmi a responsabilità che solo in minima parte sono mie. Non ci sono solo morti per covid, ci sono morti, ogni giorno. Ed il silenzio è il miglior rispetto.

Caro commissario veda di ricordare le "vecchie abitudini" a qualcun altro.

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori di Giorgio Cremaschi Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan... di Francesco Santoianni Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Il marcio del finto sindacato viene alla luce di Savino Balzano Il marcio del finto sindacato viene alla luce

Il marcio del finto sindacato viene alla luce

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino di Alberto Fazolo Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

La nuova psicologia del Totalitarismo di Damiano Mazzotti La nuova psicologia del Totalitarismo

La nuova psicologia del Totalitarismo

Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito di Gilberto Trombetta Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito

Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito

A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli di Michelangelo Severgnini A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli

A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti