/ Putin promette il sostegno della Russia al Venezuela

Putin promette il sostegno della Russia al Venezuela

 
 

La Russia si conferma, insieme alla Cina, come il migliore alleato del Venezuela. Un paese capace di fornire un supporto fondamentale per contrastare la guerra economica e le sanzioni unilaterali imposte dal governo degli Stati Uniti al fine di rovesciare il governo socialista guidato da Nicolas Maduro. 

 

A tal proposito il presidente russo Vladimir Putin ha promesso il sostegno della Russia per facilitare la stabilizzazione del paese in seguito alle importanti riforme in ambito economico varate dal governo Maduro per far fronte alla situazione venutasi a creare a causa delle politiche destabilizzartici di Washington. Il leader russo ha inoltre auspicato che queste riforme possano sortire l’effetto sperato dalla dirigenza di Caracas. 

 

L’ambasciatore a Mosca della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Carlos Rafael Faria Tortosa, ha dichiarato: «Desideriamo sinceramente ringraziare la leadership del paese, i nostri amici in Venezuela, e auspichiamo il successo di tutti i popoli del paese per stabilizzare la situazione sociale ed economica».

Il diplomatico venezuelano ha poi confermato l’impegno della Russia «pronta a fornire supporto nell’assolvimento di tale compito». 

 

Putin si è impegnato a sviluppare il dialogo politico bilaterale, a realizzare progetti comuni nel settore dell'energia, della produzione e in altri settori. Un impegno importante che giunge in un momento di rilancio economico per il Venezuela dopo le importanti riforme implementate e i nuovi accordi siglati con la Cina.

Fonte: Tass
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa