Rampini e la "fiction dei cinesi che compravano l'Italia"

Rampini e la "fiction dei cinesi che compravano l'Italia"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Il direttore dell'Antidiplomatico mi ha chiesto di rispondere all'editoriale di Federico Rampini sulla Cina. In sostanza dovrebbe fare una fiction in cui i cinesi si comprano Roma, Firenze, Venezia, le smontano e le portano in Cina, sottolineando che gli americani ormai sottovoce ritengono che nella guerra fredda Usa Cina, quest'ultima stia vincendo e per cui bisogna essere duri più di Trump.

 

 

Ora, non ha vinto la Cina, ha perso il capitale finanziario che domina l'Occidente da 50 anni come risposta alla crisi di profittabilità e che ha divorato tutto, portando miserie a tutto l'Occidente.

 

di PASQUALE CICALESE LEGGI PIANO CONTRO MERCATO

 

 

Semplicemente la Cina, questo centauro che non si capisce bene cosa sia, ha applicato alla crisi di profittabilità le controtendenze alla caduta del saggio di profitto, derivazione marxiana e del geniale Grossmann.

Il marxismo è una scienza che non è riconosciuta in Occidente, mentre la Cina, pragmaticamente, ne prende spunto per il suo governo. Semplicemente studiano, cosa che non si fa da decenni in Occidente. Una delle cose fondamentali della Trilaterale del 1975 fu l'estromissione del marxismo dalle accademie. Rampini prenditela con loro, e soprattutto studia.

Pasquale Cicalese

Pasquale Cicalese

 

Economista. Ha aperto un canale telegram: pianocontromercato
 
 

Potrebbe anche interessarti

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon di Paolo Desogus Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon

Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon

In Bolivia, tornano i carri armati di Geraldina Colotti In Bolivia, tornano i carri armati

In Bolivia, tornano i carri armati

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta di Leonardo Sinigaglia Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta

Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn di Giorgio Cremaschi Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Public enemy di Giuseppe Giannini Public enemy

Public enemy

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin di Antonio Di Siena Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

"L'Urlo" adesso è davvero vostro di Michelangelo Severgnini "L'Urlo" adesso è davvero vostro

"L'Urlo" adesso è davvero vostro

Zelensky: gli aiuti occidentali non sono sufficienti di Andrea Puccio Zelensky: gli aiuti occidentali non sono sufficienti

Zelensky: gli aiuti occidentali non sono sufficienti

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON di Michele Blanco LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

 Gaza. La scorta mediatica  Gaza. La scorta mediatica

Gaza. La scorta mediatica

Il Moribondo contro il Nascente Il Moribondo contro il Nascente

Il Moribondo contro il Nascente

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti