/ SALVINI GOLLUM

SALVINI GOLLUM

 

“Questo governo durerà quattro anni, questo è il governo dei no, ho presentato mozione di sfiducia, se si vota la riduzione dei parlamentari non si vota più, votiamo subito la riduzione dei parlamentari, ritirerò la delegazione dal governo, io resto al governo, volete che resti o che mi dimetta, i cinquestelle si son messi d’accordo con Renzi, il mio telefono è sempre acceso, proviamo a discutere, la mozione di sfiducia non c’è più, viva l’indipendenza della Padania, i napoletani puzzano, viva l’Italia, viva Napoli, basta con l’euro, macché uscita dall’euro con la UE troveremo un accordo, andremo da soli, faremo alleanze, viva Putin, no viva Trump, no TAV, sì TAV..” 

Matteo Salvini prima smentiva le sue precedenti affermazioni con il loro esatto contrario a distanza di tempo, poi i tempi si sono progressivamente accorciati, ora può dire nello stesso discorso una cosa ed il suo opposto..No, ma certo che sì, forse, certamente...in pochi secondi tutto assieme. Io non so come parlerà in senato, ma so che nessuno capirà cosa davvero voglia fare, lui per primo..

Questo succede coi leader inventati dalla tv e sostenuti a pagamento sui social.
Tanto si gonfiano che poi esplodono, ed allora la loro arroganza diventa stato confusionale.. al Papeete Beach è cominciata la caduta di Salvini, come il suo maestro Berlusconi andò in crisi con il bunga bunga..La domanda vera però è un’altra: quali sono le ragioni del consenso popolare, magari non duraturo ma grande, verso simili buffoni, dai quali gli stessi che li votano si guarderebbero bene dal comprare un’auto usata? 

Ridiamo pure di Salvini che vuole i pieni poteri come Gollum il suo tessoro..e che come quel personaggio de Il signore degli anelli fa due discorsi opposti contemporaneamente.. Ridiamo pure di lui ora che egli emerge per quello che è, ma non dimentichiamo che tanti lo hanno esaltato e tanti ne hanno persino avuto paura. Se non affrontiamo la macchina che produce questi mostriciattoli, se non combattiamo la finta democrazia dei sondaggi e dei mass media, se non ricostruiamo vera democrazia e vera partecipazione, caduto un Salvini ne verrà un altro, magari meno bipolare.
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa