Sindacalista assassinato. Schiaffeggiato in diretta responsabile sicurezza Lidl

Sindacalista assassinato. Schiaffeggiato in diretta responsabile sicurezza Lidl

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Un lavoratore ha rifilato uno schiaffo al responsabile della sicurezza della Lidl che voleva dare "spiegazioni", dopo la morte del sindacalista Adel Adil Belakhdim ucciso da un camion che ha forzato un picchetto.

 

Immaginiamo i benpensanti che condanneranno il "gesto violento", ma i lavoratori della logistica hanno sofferto fin troppo lo sfruttamento dei nuovi padroni delle ferriere, fino ai pestaggi di squadracce padronali e, infine, all'uccisione di Adil.

La nuova frontiera della lotta di classe è il settore della logistica dove le multinazionali hanno concentrato ancor più potere e capitali con lo scoppio della pandemia.

Comunque, le lotte dei lavoratori non si fermeranno, ormai la loro mobilitazione cresce in tutta Italia.

Per ora è solo uno schiaffo...

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi di Giorgio Cremaschi I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi

I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi

Thomas Piketty, la Cina e Noi   di Bruno Guigue Thomas Piketty, la Cina e Noi

Thomas Piketty, la Cina e Noi

La Stampa parla apertamente di "governo militare" di Thomas Fazi La Stampa parla apertamente di "governo militare"

La Stampa parla apertamente di "governo militare"

L'agenda politica dietro il "lasciapassare" di Antonio Di Siena L'agenda politica dietro il "lasciapassare"

L'agenda politica dietro il "lasciapassare"

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti