Togg fii: l’Africa è un posto dove restare

Togg fii: l’Africa è un posto dove restare

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


di Michelangelo Severgnini

 

Alla fine l'onda di Pastef (“Patrioti africani del Senegal per il lavoro, l'etica e la fraternità”, partito sovranista senegalese) ha travolto le recenti elezioni presidenziali in Senegal, andando ben oltre il 50% e impedendo così ogni altra mossa del partito dell'ormai ex presidente Macky Sall da qui allo scongiurato ballottaggio.

Del resto l'onda non era più contenibile. Il Potere si è semplicemente scansato perché qualcun altro si facesse Potere. Bassirou Diomaye Faye, recentemente scarcerato insieme al leader fondatore Ousmane Sonko, è ora Presidente.

Ora il Senegal raggiunge con le urne ciò che in altri Paesi africani è stato raggiunto con colpi di stato: la totale indipendenza dalla Francia (in Senegal il processo dovrà compiersi e vedremo con che modi e tempi).

È un grande esempio ed una grande responsabilità. 

Il viaggio in Senegal dello scorso novembre per girare "Io no, capitano!" mi diede la possibilità di testimoniare questa onda in movimento.

Ed è stato chiaro sin dall'inizio, dalle stesse parole dei Senegalesi intervistati, che l'opposizione al film di Garrone e alle narrazioni fiabesche dell'immigrazione irregolare si sovrapponesse all'opposizione al presidente Macky Sall e alle ingerenze non più tollerabili della Francia.

Quel capitano che i Senegalesi hanno respinto nel documentario aveva accento francese, accento italiano, e soprattutto puzzava di colonialismo.

 

Guarda:


“Togg fii - un motivo per restare. L'Africa che non si arrende”, il documentario del tour in Sardegna e dei dibattiti sull’Africa, organizzato dall'associazione Sandalia:




Guarda il documentario ”Una storia antidiplomatica”: 

Una storia antidiplomatica from L'Anti Diplomatico on Vimeo.

Michelangelo Severgnini

Michelangelo Severgnini

Regista indipendente, esperto di Medioriente e Nord Africa, musicista. Ha vissuto per un decennio a Istanbul. Ora dalle sponde siciliane anima il progetto "Exodus" in contatto con centinaia di persone in Libia. Di prossima uscita il film "L'Urlo"

Il macronismo apre le porte all'estrema destra di Paolo Desogus Il macronismo apre le porte all'estrema destra

Il macronismo apre le porte all'estrema destra

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington? di Giacomo Gabellini Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico" di Marinella Mondaini FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

La violenza del capitale di Giuseppe Giannini La violenza del capitale

La violenza del capitale

Toti e quei reati "a fin di bene" di Antonio Di Siena Toti e quei reati "a fin di bene"

Toti e quei reati "a fin di bene"

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti di Gilberto Trombetta Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Gli ultimi dati del commercio estero cinese di Pasquale Cicalese Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Gli ultimi dati del commercio estero cinese

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici? di Paolo Arigotti La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici?

La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici?

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti