/ Unicef: L'aggressione saudita allo Yemen ha lasciato 2 milioni di...

Unicef: L'aggressione saudita allo Yemen ha lasciato 2 milioni di bambini senza scuola

 

L'Unicef ha avvertito che quasi un terzo dei bambini yemeniti non possono andare a scuola a causa della violenta aggressione dell'Arabia Saudita nei confronti del loro paese.


"La situazione del settore dell'istruzione in Yemen è preoccupante. Dei 7 milioni di bambini in età scolare, più di 2 milioni di loro non frequentano più la scuola ", ha affermato Geert Cappelaere, direttore regionale del Fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia (Unicef) per il Medio Oriente e Nord Africa.
 
Nel suo rapporto pubblicato ieri, il funzionario delle Nazioni Unite ha anche lamentato che la guerra provocata da Arabia Saudita e dei suoi alleati regionali ha "gravemente danneggiato" le infrastrutture e il materiale di apprendimento educativo nel paese arabo.
 
"Una scuole su cinque nello Yemen  non può essere utilizzato perché è danneggiato, mentre è usata per il combattimento o per ospitare famiglie sfollate", ha spiegato Cappelaere, aggiungendo che la crisi economica del paese ha colpito anche la vita di personale scolastico in Yemen.
 
Secondo Cappelaere, l'Unicef ha già iniziato a fornire incentivi a oltre 136.000 insegnanti e personale scolastico dello Yemen che non hanno ricevuto uno stipendio per più di due anni.
"Senza uno stipendio regolare e a causa della crisi economica e del conflitto in corso, gli insegnanti non sono stati in grado di lavorare nelle loro scuole o hanno dovuto trovare altre opportunità di sostentamento per mantenere le loro famiglie".
 
Fonte: Unicef - Foto AFP
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa