/ (Video): i sistemi antimissili russi S-400 fermano con successo o...

(Video): i sistemi antimissili russi S-400 fermano con successo otto attacchi "nemici" simulati

 

Le manovre hanno avuto luogo a Kapustin Yar nella regione russa di Astrakhan.
 
Ieri il Ministero della Difesa russo ha condiviso un video di alcune esercitazioni militari condotte nel campo di prova Kapustin Yar, nella regione russa di Astrakhan, nel sud-ovest del paese.
 

 
Durante l'addestramento, i cannonieri antiaerei del Distretto militare meridionale hanno usato i sistemi missilistici di difesa aerea S-400 Triumf contro otto bersagli manovrabili a bassa velocità e ad alta velocità. I missili Kabán (cinghiale, in russo), Armavir e Bekas fungevano da nemici.
 
"Le unità hanno respinto un attacco aereo simulato di aerei ed elicotteri lanciando missili antiaerei", hanno riferito dal dipartimento militare russo
 
Fino a 36 bersagli simultanei
 
Il sistema missilistico antiaereo Triumf S-400 è stato progettato per fornire una protezione altamente efficace contro gli attacchi aerei attraverso missili balistici strategici, da crociera, tattici e di altro tipo.
In particolare, è in grado di raggiungere obiettivi che si muovono in aria, compresi aerei e missili da crociera, da una distanza di 400 chilometri.
 
Allo stesso tempo, queste unità possono distruggere bersagli balistici che si muovono ad altitudini tra i pochi metri e diverse decine di chilometri e con velocità fino a 4,8 chilometri al secondo. Allo stesso modo, può anche monitorare fino a 36 bersagli aerei di qualsiasi tipo contemporaneamente e contrattaccare con un massimo di 72 missili.
 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa