Il principale sindacato europeo esprime il suo sostegno al governo di Maduro in Venezuela

Il principale sindacato europeo esprime il suo sostegno al governo di Maduro in Venezuela

«La possibilità di un colpo di stato (in Venezuela) costituisce una chiara e incombente minaccia contro la gran parte delle forze progressiste dell’America Latina»

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Fonte: telesurtv.net

La mozione presentata dal sindacalista Mike Hedges sottolinea che la conferenza sindacale esprime il suo sostegno al governo del Partito Socialista Unito del Venezuela (PSUV) del Presidente Nicolás Maduro
 
Questo mercoledì il sindacato che può contare il maggior numero d’iscritti nel Regno Unito e in tutta Europa, la «Unite the Union», ha approvato all’unanimità una mozione a sostegno del governo del presidente venezuelano Nicolás Maduro.
 
Secondo un comunicato stampa diramato dall’Ambasciata del Venezuela a Londra, la mozione presentata dal sindacalista Mike Hedges afferma che la conferenza sindacale esprime il suo pieno sostegno al governo del Partito Socialista Unito del Venezuela (PSUV) del Presidente Nicolás Maduro.
 
Il sindacato inoltre ha sostenuto gli sforzi compiuti dalla confederazione sindacale CBST (Central Bolivariana Socialista de Trabajadores) per debellare i tentativi da parte dell’opposizione venezuelana di realizzare un colpo di stato in Venezuela.
 
«La possibilità di un colpo di stato (in Venezuela) costituisce una chiara e incombente minaccia contro la gran parte delle forze progressiste dell’America Latina», evidenzia il testo.
 
L’approvazione della mozione è avvenuta in occasione della Conferenza annuale della «Unite the Union» tenutasi a Liverpool (nel nord dell’Inghilterra), alla quale hanno partecipato i delegati del sindacato.
 
Oltre alla conferenza, si è anche tenuto un evento dedicato a Cuba e al Venezuela, a cui hanno partecipato l’Ambasciatore di Cuba a Londra, Esther Armenteros; l’Incaricato d’Affari del Venezuela a Londra, Álvaro Sánchez; e il segretario generale del sindacato Unite the Union, Len McClusky.
 
Il sindacato «Unite the Union» può contare tra le sue fila 1,3 milioni di lavoratori iscritti, circostanza che lo rende il più grande sindacato del Regno Unito e d’Europa.

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire di Francesco Erspamer  Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale di Giorgio Cremaschi Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Covid 19: la situazione in Russia di Marinella Mondaini Covid 19: la situazione in Russia

Covid 19: la situazione in Russia

Per me questa è resistenza di Savino Balzano Per me questa è resistenza

Per me questa è resistenza

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

Polizia, fascisti e Cgil: 3 domande senza risposta di Antonio Di Siena Polizia, fascisti e Cgil: 3 domande senza risposta

Polizia, fascisti e Cgil: 3 domande senza risposta

Italia unico paese europeo con i salari minori rispetto al 1990 di Gilberto Trombetta Italia unico paese europeo con i salari minori rispetto al 1990

Italia unico paese europeo con i salari minori rispetto al 1990

I migranti in Libia: “Riportateci a casa” di Michelangelo Severgnini I migranti in Libia: “Riportateci a casa”

I migranti in Libia: “Riportateci a casa”

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti