Ancora un attacco contro le basi Usa in Siria

Ancora un attacco contro le basi Usa in Siria

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Il giacimento di gas naturale di Conoco, depredato dalle forze armate statunitensi e usato come base nella campagna di Deir Ezzor, nella Siria orientale, è stato attaccato con colpi di mortaio.

L'agenzia di stampa siriana, SANA, ha riferito che "l'attacco è stato compiuto da autori non identificati sulla base americana di Conoco".

Un ufficiale militare degli Stati Uniti ha confermato, a condizione di anonimato, all'Agenzia Reuters, che le forze del suo paese nella Siria orientale sono state "attaccate indirettamente con armi da fuoco".

Giovedì scorso, un drone ha preso di mira una base statunitense nel giacimento petrolifero di Al-Omar nella campagna orientale di Deir Ezzor, per la terza volta in pochi giorni.

In precedenza, un corrispondente di Al Mayadeen aveva riferito che la stessa base americana nel campo di Al-Omar era stata colpita da granate con propulsione a razzo.

Fonti di Al Mayadeen hanno poi aggiunto, nei giorni scorsi,  di aver sentito 4 esplosioni di origini sconosciute all'interno di una base americana che ospitava soldati americani, britannici e francesi in territorio siriano.

Negli ultimi giorni, le aree dove sono schierate le milizie 'forze democratiche siriane', a guida curda, FS, hanno assistito a un'escalation di attacchi da parte di fazioni popolari che hanno preso di mira le loro postazioni nell'area, ricorda SANA.

 

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Il Govermo dei padroni di Giorgio Cremaschi Il Govermo dei padroni

Il Govermo dei padroni

I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina   di Bruno Guigue I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina

I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina

Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass di Thomas Fazi Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass

Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass

Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio? di Giuseppe Masala Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio?

Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio?

I nuovi strabilianti numeri delle importazioni cinesi dall'Italia di Pasquale Cicalese I nuovi strabilianti numeri delle importazioni cinesi dall'Italia

I nuovi strabilianti numeri delle importazioni cinesi dall'Italia

Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia di Gilberto Trombetta Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia

Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia

Haftar si candida in Libia: l'Europa è nel panico di Michelangelo Severgnini Haftar si candida in Libia: l'Europa è nel panico

Haftar si candida in Libia: l'Europa è nel panico

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti