Crimini di guerra a Gaza durante "Piombo fuso". L'ex premier israeliano Olmert costretto ad annullare il viaggio in Svizzera per rischio arresto

Crimini di guerra a Gaza durante "Piombo fuso". L'ex premier israeliano Olmert costretto ad annullare il viaggio in Svizzera per rischio arresto

Il paese elvetico ha lasciato intendere che Olmert sarebbe stato arrestato nel caso fosse arrivato in territorio svizzero

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


L'ex premier del regime israeliano, Ehud Olmert, rinuncia a recarsi in Svizzera temendo l'arresto per crimini di guerra commessi nella Striscia di Gaza.



Olmert aveva programmato un viaggio d'affari nel paese europeo, ma la sua visita è stata sospesa dopo che le autorità svizzere avevano avvertito il Ministero degli affari giudiziari israeliano del possibile arresto in territorio svizzero per i crimini commessi durante l'operazione "Cast Lead - Piombo Fuso”, tra il 2008 e il 2009, contro la Striscia di Gaza assediata.
 
L'avvertimento è stato rilasciato a seguito di una serie di contatti che gli israeliani hanno intrattenuto con le autorità svizzere al fine di garantire la sicurezza del loro ex premier.
 
Olmert, 74 anni, è stato il primo ministro israeliano tra il 2006 e il 2009 ed è stato rilasciato dalla prigione nel 2017 dopo essere stato condannato a 16 mesi per casi di corruzione durante il suo mandato.
 
Alla fine di dicembre 2008, il regime di Tel Aviv attuò un brutale bombardamento contro la Striscia di Gaza durante l'operazione nota come "piombo fuso", il cui obiettivo era distruggere l'infrastruttura del movimento di resistenza islamica della Palestina (HAMAS), secondo il regime israeliano.
 
Questo conflitto, iniziato il 27 dicembre 2008 e terminato il 18 gennaio 2009, ha causato alcune vittime israeliane, undici civili e tre soldati, una cifra incomparabile per l'alto numero di vittime palestinesi. Secondo il Centro palestinese per i diritti umani, dei 1434 palestinesi uccisi durante il conflitto, 960 erano civili e 288 di loro minori di 18 anni.
 
Le conseguenze rimangono ancora e il regime israeliano continua impunito per i numerosi crimini di guerra commessi, come l'uso del fosforo bianco contro la popolazione palestinese.
 
Attivisti e organizzazioni per i diritti umani hanno registrato numerose prove delle azioni di Israele contro i vivili in quell'offensiva, compresi i crimini di guerra, e hanno presentato una denuncia contro Olmert per l'accaduto.
 

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori di Giorgio Cremaschi Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan... di Francesco Santoianni Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Il marcio del finto sindacato viene alla luce di Savino Balzano Il marcio del finto sindacato viene alla luce

Il marcio del finto sindacato viene alla luce

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino di Alberto Fazolo Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico di Pasquale Cicalese Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico

Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico

La nuova psicologia del Totalitarismo di Damiano Mazzotti La nuova psicologia del Totalitarismo

La nuova psicologia del Totalitarismo

In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"... di Antonio Di Siena In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"...

In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"...

Privatizzazioni e imprese di stato. Fact Checking completo di Gilberto Trombetta Privatizzazioni e imprese di stato. Fact Checking completo

Privatizzazioni e imprese di stato. Fact Checking completo

A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli di Michelangelo Severgnini A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli

A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli