Donetsk denuncia: l'Ucraina ha piano invasione del Donbass per la "pulizia etnica" della popolazione russa

Donetsk denuncia: l'Ucraina ha piano invasione del Donbass per la "pulizia etnica" della popolazione russa

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Il leader dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk (DPR), Denis Pushilin, ha indirizzato un videomessaggio ai cittadini, in cui ha annunciato i piani del presidente ucraino Vladimir Zelensky di ordinare ai militari di lanciare un'offensiva sul territorio della DPR e LPR a breve termine.

“Le forze armate della DPR, avendo esperienza nella conduzione di operazioni militari, sono costantemente pronte al combattimento. Siamo completamente preparati a proteggere la popolazione civile e le infrastrutture", ha affermato Pushilin.

In precedenza, il comandante in capo delle forze armate ucraine (AFU) Valeriy Zaluzhny aveva dichiarato che l'Ucraina non ha in programma un'offensiva nel Donbass. 

Secondo Zaluzhny, le forze armate ucraine rispettano rigorosamente gli accordi di Minsk e le norme del diritto umanitario internazionale, e inoltre "non pianificano operazioni offensive o bombardamenti di civili".

Quanto dichiarato dai dirigenti di Kiev viene però smentito da una cartina diffusa proprio dalle autorità di Donetsk. 

In questa mappa ucraina ci sono i piani di invasione del Donbass messi a punto da Kiev. Ma non solo, il punto più inquietante è che nella cartina si legge “pulizia etnica” della popolazione russofona del Donbass. 

D’altronde con installati al potere a Kiev dei neonazisti, non c’è da stupirsi se l’obiettivo finale è quello del genocidio della popolazione russofona. 

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori di Giorgio Cremaschi Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Cara Meloni, i veri patrioti non strisciano di Savino Balzano Cara Meloni, i veri patrioti non strisciano

Cara Meloni, i veri patrioti non strisciano

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino di Alberto Fazolo Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Recensione alla seconda edizione del libro Piano Contro Mercato di Pasquale Cicalese Recensione alla seconda edizione del libro Piano Contro Mercato

Recensione alla seconda edizione del libro Piano Contro Mercato

La nuova psicologia del Totalitarismo di Damiano Mazzotti La nuova psicologia del Totalitarismo

La nuova psicologia del Totalitarismo

In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"... di Antonio Di Siena In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"...

In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"...