/ Evo Morales: Il petrolio è la ragione principale per l'attacco al...

Evo Morales: Il petrolio è la ragione principale per l'attacco alla Siria e le minacce al Venezuela

 

Il presidente de Bolivia, Evo Morales, ha denunciato sul suo account Twitter che l'attacco militare degli Stati Uniti contro la Siria e le minacce contro il Venezuela hanno lo scopo di appropriarsi del una risorsa naturale esistente in entrambi i paesi.


Il presidente boliviano Evo Morales  ha condannato i pretesti sulla presunta esistenza di armi chimiche per attaccare Damasco e le minacce contro il Venezuela del Comando Sud con il presunto rischio per la democrazia.
 


Questa settimana, il governo boliviano ha condannato con fermezza questa aggressione al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite e ha ricordato che Washington ha usato il pretesto delle armi di distruzione di massa per invadere l'Iraq, eppure non le ha mai trovate.

 
In concomitanza con l'attacco a Damasco, il comandante del Comando Ssur degli Stati Uniti, ammiraglio Kurt Tidd, ha dichiarato che la crescente crisi umanitaria in Venezuela potrebbe finire per chiedere una risposta a livello regionale.
 
In questo senso, Morales ha affermato che tali minacce sono inaccettabili, soprattutto quando nel XXI secolo la sovranità è del popolo e non dell'impero.
 
Fonte: Al Mayadeen
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa