Governo Draghi, la Caporetto finale del Sud

Governo Draghi, la Caporetto finale del Sud

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Con questo governo trionfa la formula liberista, o calabrese che dir si voglia (chi ha letto il mio libro sa di cosa sto parlando) di "Più Stato per il Mercato".

La gran parte dei fondi del Recovery verrà gestita da tecnici rappresentanti dell'aristocrazia finanziaria. Il ministero dello sviluppo economico, svuotato di questi fondi, servirà a puntellare le imprese del nord che boccheggiano, ma non tutte ce la faranno, molte verranno sacrificate.

Al Sud si cimenterà la rete informale della spesa pubblica senza alcuna strategia, una formula trasversale che accontenta i baronati della Pa e della politica che spadroneggiano dalla nascita della Seconda Repubblica. La "politica espansiva" a favore delle imprese avrà come contraltare l'attacco ulteriore al lavoro pubblico e alla fascia marginale del proletariato, secondo il modello tedesco. Orlando è una garanzia per la salvaguardia dell'aristocrazia operaia al nord.

Mentre ho un ricordo particolare di Patrizio Bianchi. Nel 1995 discussi con lui la tesi di laurea, mi negò il 110 e lode perché criticai Prodi (lui è suo allievo). L'ho seguito da Crotone di quel che ha fatto in Emilia Romagna in questi decenni, prima come Rettore poi come assessore all'istruzione, Università e lavoro. Ha in mente una sola cosa: l'istruzione serve solo per formare forza lavoro per le imprese dei territori, secondo la formula tedesca. La cultura non gli importa, servono operai specializzati e tecnici.

Indirizzerà la scuola e l'università su queste tracce, snaturandola. Un horror, come vedete, espansione per le imprese che si possono salvare, deflazione per tutto il resto. Milano Finanza oggi parla di boom prossimo economico: se lo sognano.

Pasquale Cicalese

Pasquale Cicalese

 

Economista. Ha aperto un canale telegram: pianocontromercato
 
 

Potrebbe anche interessarti

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani di Giacomo Gabellini Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

La CIA cerca russi come nuovi agenti "anti Putin" e non lo nasconde di Marinella Mondaini La CIA cerca russi come nuovi agenti "anti Putin" e non lo nasconde

La CIA cerca russi come nuovi agenti "anti Putin" e non lo nasconde

Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese   di Bruno Guigue Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese

Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare? di Alberto Fazolo Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno di Gilberto Trombetta Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno

Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno

Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria di Michelangelo Severgnini Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria

Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo di Pasquale Cicalese La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

La nuova forma di psicologia del mondo digitale di Damiano Mazzotti La nuova forma di psicologia del mondo digitale

La nuova forma di psicologia del mondo digitale