HIllary Clinton è stata nel consiglio d'amministrazione di una società che ha finanziato l'Isis

HIllary Clinton è stata nel consiglio d'amministrazione di una società che ha finanziato l'Isis

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


Il portale web The Canary ha rivelato che il candidato "democratico" alla presidenza degli Stati Uniti, Hillary Clinton, ha fatto parte della direzione del gigante industriale francese Lafarge, che è accusato di aver nascosto importanti finanziamenti giunti allo Stato Islamico.



I documenti ottenuti da diverse inchieste giornalistiche rivelano che Lafarge ha stipulato un affare lucrativo con l'organizzazione jihadista per massimizzare i profitti delle loro attività locali di produzione di cemento e persino comprato petrolio che i jihadisti saccheggiavano allo stato siriano.

La società, di cui Hillary Clinton è stata nel consiglio d'amministrazione dal 1990 al 1992, è un donatore regolare della Fondazione Clinton. L'azienda francese ha offerto oltre 100.000 dollari nel 2015. Anche nel primo trimestre del 2016 compare tra i donatori della Ong del clan Clinton. 

Alla fine del 1980, Hillary Clinton ha mantenuto rapporti con Lafarge anche quando la società ha sostenuto la Cia nel suo programma per far arrivare in segreto armi a Saddam Hussein durante la guerra con l'Iran.

E il tutto arriva subito dopo queste dichiarazioni di Assange di commento alle e-mail trapelate sul ruolo della Clinton in Siria.

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani di Giacomo Gabellini Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

La CIA cerca russi come nuovi agenti "anti Putin" e non lo nasconde di Marinella Mondaini La CIA cerca russi come nuovi agenti "anti Putin" e non lo nasconde

La CIA cerca russi come nuovi agenti "anti Putin" e non lo nasconde

Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese   di Bruno Guigue Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese

Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare? di Alberto Fazolo Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno di Gilberto Trombetta Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno

Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno

Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria di Michelangelo Severgnini Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria

Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo di Pasquale Cicalese La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

La nuova forma di psicologia del mondo digitale di Damiano Mazzotti La nuova forma di psicologia del mondo digitale

La nuova forma di psicologia del mondo digitale

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti