/ I curdi si dichiarano favorevoli al dialogo con il governo sirian...

I curdi si dichiarano favorevoli al dialogo con il governo siriano

 

La milizia curda sostenuta dagli Stati Uniti sostengono il dialogo con il governo siriano, ma avvertono di essere pronte ad affrontare Damasco.


Nel corso della prima conferenza "Le vittime della guerra nel nord e ad est della Siria" che si tiene nella provincia siriana di al-Hasaka (nel nord-est), il comandante generale delle forze democratiche siriane (FDS), Mazlum Abdi , dopo aver ricordato le precedenti posizioni ostili di queste forze contro il governo siriano, ha affermato: "Non vogliamo la guerra nella regione".
 
"Lavoriamo per risolvere i problemi attraverso il dialogo e lontano dalla guerra", ha aggiunto.
 
Tuttavia, come pubblicato dal quotidiano siriano Al-Watan, "le FDS hanno detto che sono disposte a negoziare con i governi turchi e siriani, nel tentativo di nascondere i loro piani separatisti".
 
Il Ministero degli Affari Esteri della Siria ha dichiarato che lo svolgimento di questa conferenza mostra il tradimento dei suoi organizzatori.
Infatti, insiste sul fatto che i partecipanti non rappresentavano alcun gruppo siriano.
 
Fonte: Al-Watan
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa