/ Il caccia F-15 'Silent Eagle' Stealthy come Super Hornet FA-18, G...

Il caccia F-15 'Silent Eagle' Stealthy come Super Hornet FA-18, Gripen, Eurofighter Typhoon, Rafale, Su-35S e J-10 con la tecnologia RCS

 
 

Un recente articolo riguardante l'invio di Boeing all'Aeronautica nordamericana di un caccia F-15X economico e modestamente potenziato ha suscitato lamenti da parte di alcuni commentatori sul fatto che l'Aeronautica non è stata attratta da una proposta più ambiziosa per il caccia F-15SE Silent Eagle: un F-15 con una sezione trasversale ridotta del radar.

 

Le sezioni trasversali del radar ridotte (RCS) sono una caratteristica comune nei caccia all'avanguardia della generazione 4.5. Prima che l'ingegneria dell'RCS ridotto fosse ampiamente compresa, i produttori progettarono un caccia come l'F-15 o l'F-16 che aveva un RCS di circa 3-5 m2 o superiore.

 

In confronto, il più recente caccia di quarta generazione dell'esercito statunitense, il Super Hornet FA-18E/F, potrebbe anche essere chiamato Silent Hornet con un RCS che varia tra 0,1 e 1 m2.

Il Rafale francese ha un RCS da 1 m2 e lo svedese Gripen e l'Eurofighter Typhoon circa la metà a 0,5 m2. Caccia relativamente piccoli, ottimizzati per RCS includono anche l'F-16C (1,2 m2) e il J-10 cinese (1,5 m2) Anche la Russia si vanta che la sua controparte di lunga data dell'F-15, il Sukhoi, è stato migliorato con un RCS tra 1 a 3 m2 nel modello Su-35S più avanzato.

 

Tuttavia, RCS non è uniforme su tutti gli aspetti di un piano, quindi questi disegni sono senza dubbio più visibili da certe angolazioni. Inoltre, RCS è spesso calcolato dalla visibilità radar frontale di un aereo "pulito" che non trasporta armi. Naturalmente, i caccia porteranno armi, quindi l'osservabilità per i caccia di quarta generazione sarà di solito inferiore nella pratica a queste figure ottimali.

Fonte: The National Interest
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa