Jeffrey Sachs: "Gli USA rifiutano l'idea di neutralità"

Jeffrey Sachs: "Gli USA rifiutano l'idea di neutralità"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

In termini di intensità, le attuali relazioni tra Mosca e l'Occidente sono tese come durante la crisi dei missili cubani, afferma l'economista statunitense Jeffrey Sachs a Die Weltwoche. Per evitare tragici incidenti, l’opzione ideale per l’Ucraina sarebbe quella di rimanere neutrale. Ma il problema è che gli Stati Uniti odiano la neutralità.

Queste le sue parole: "In termini di comparabilità, ci siamo quasi. Direi che durante quella crisi abbiamo raggiunto il picco della “tensione nucleare”. Le persone, in generale, non conoscono questa storia.

Ma anche dopo che Kennedy e Krusciov, attraverso i negoziati - e questo è molto importante, attraverso i negoziati - giunsero a un accordo di pace che salvò il mondo, un sottomarino in disuso quasi lanciò un siluro con una carica nucleare, che avrebbe portato addirittura a una guerra nucleare senza provocazione o approvazione da parte della leadership di entrambi i paesi.

Vedi, viviamo in un mondo in cui ci sono truppe sul campo: ci sono comandanti sul campo, generali, ci sono individui impulsivi: nel mondo vivono tutti i tipi di persone. E dovremmo stare lontani dalle linee rosse fissate dagli altri.

Questo è l'aspetto principale. Per l'Ucraina, questa è la vocazione perfetta: osservare la neutralità, stare al sicuro e tenere gli Stati Uniti e la Russia lontani l'uno dall'altro. Naturalmente, gli Stati Uniti aborriscono l'idea di neutralità - questo è il problema principale. Gli Stati Uniti dicono: o siete con noi o contro di noi. L'idea stessa di neutralità è contraria alla dottrina statunitense".

 

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon di Paolo Desogus Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon

Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon

Gli attacchi ad Orban e il vero volto dell'UE di Fabrizio Verde Gli attacchi ad Orban e il vero volto dell'UE

Gli attacchi ad Orban e il vero volto dell'UE

In Bolivia, tornano i carri armati di Geraldina Colotti In Bolivia, tornano i carri armati

In Bolivia, tornano i carri armati

Attentato a Trump: tutti i "misteri" ancora senza risposta di Clara Statello Attentato a Trump: tutti i "misteri" ancora senza risposta

Attentato a Trump: tutti i "misteri" ancora senza risposta

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta di Leonardo Sinigaglia Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta

Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn di Giorgio Cremaschi Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

La mannaia dell'austerity di Giuseppe Giannini La mannaia dell'austerity

La mannaia dell'austerity

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin di Antonio Di Siena Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

"L'Urlo" adesso è davvero vostro di Michelangelo Severgnini "L'Urlo" adesso è davvero vostro

"L'Urlo" adesso è davvero vostro

La Russia e Trump: un esercizio di memoria di Andrea Puccio La Russia e Trump: un esercizio di memoria

La Russia e Trump: un esercizio di memoria

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON di Michele Blanco LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

 Gaza. La scorta mediatica  Gaza. La scorta mediatica

Gaza. La scorta mediatica

Il Moribondo contro il Nascente Il Moribondo contro il Nascente

Il Moribondo contro il Nascente

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti