/ La Banca centrale dell'Iran afferma di avere alternative al siste...

La Banca centrale dell'Iran afferma di avere alternative al sistema SWIFT

 

Ora Teheran sta negoziando con i suoi partner commerciali per fornire una migliore interazione bancaria, assicura il capo della Banca centrale iraniana.


La Banca centrale iraniana ha meccanismi alternativi in ??grado di sostituire il sistema interbancario internazionale SWIFT, riporta l'agenzia IRIB.
 
"Sono state prese le misure necessarie per regolare con precisione le risorse e le spese in valuta estera e le riserve estere del paese sono aumentate al livello desiderato e, data la possibilità di un'interruzione dei servizi SWIFT, la Banca centrale ha fornito sistemi alternativi per l'interazione bancaria con i partner commerciali", ha comunicato il capo della Banca centrale iraniana, Abdolnaser Hemmati.
 
Secondo Hemmati, in questo momento l'Iran sta negoziando con i suoi partner commerciali per assicurare la massima collaborazione.
 
"Le sanzioni annunciate erano già state previste dalla Banca centrale, quindi erano previste varie misure per affrontarle e anche per cose che vanno oltre queste sanzioni", ha aggiunto il funzionario.

 
Il sistema internazionale di trasferimento finanziario SWIFT, ieri, ha sospeso i suoi servizi a diverse banche in Iran, in seguito alle sanzioni imposte dagli Stati Uniti nei confronti di tale paese.

Sospendere le banche iraniane dall'accesso al sistema di corriere è un passo "deplorevole", ma avrebbe dovuto essere fatto "nell'interesse della stabilità e dell'integrità del sistema finanziario globale", ha aggiunto l'organizzazione interbancaria con sede in Belgio.
 
Fonte: Irib - Reuters
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa