LA TURCHIA SCHERZA CON IL FUOCO IN LIBIA

LA TURCHIA SCHERZA CON IL FUOCO IN LIBIA

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 
Ammesso vi fosse ancora ulteriore bisogno di dimostrarlo, il governo di Tripoli e le sue milizie sono ormai una propaggine dell'esercito turco.


Pertanto la Turchia decide di passare ai fatti e far valere un accordo con il governo di Tripoli per l'esplorazione dei fondali libici.

Ovviamente ogni documento firmato dal governo di Tripoli è carta straccia per l'Esercito Nazionale Libico di Haftar e per il parlamento di Tobruk.

Ciò significa che il mare davanti a Bengasi non si tocca.

I Greci sono sul piede di guerra. Qualche altro alleato atlantico non sarà contento. L'Italia non pervenuta.

Ma si muove Haftar che organizza una parata militare nel sud a Sabha. Il messaggio è chiaro. La già traballante difesa di Tripoli potrebbe essere messa a dura prova. La Turchia scherza con il fuoco in Libia.

 
 
---------------------

LEGGI DI MICHELANGELO SEVERGNINI: "L'URLO: SCHIAVI IN CAMBIO DI PETROLIO"



ACQUISTA ORA

Michelangelo Severgnini

Michelangelo Severgnini

Regista indipendente, esperto di Medioriente e Nord Africa, musicista. Ha vissuto per un decennio a Istanbul. Ora dalle sponde siciliane anima il progetto "Exodus" in contatto con centinaia di persone in Libia. Di prossima uscita il film "L'Urlo"

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista di Francesco Erspamer  Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Sa(n)remo arruolati in guerra di Giorgio Cremaschi Sa(n)remo arruolati in guerra

Sa(n)remo arruolati in guerra

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?   di Bruno Guigue Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'(ancien) Regime di Antonio Di Siena L'(ancien) Regime

L'(ancien) Regime

Migranti, petrolio e milizie: il gioco delle 3 carte del Fatto Quotidiano di Michelangelo Severgnini Migranti, petrolio e milizie: il gioco delle 3 carte del Fatto Quotidiano

Migranti, petrolio e milizie: il gioco delle 3 carte del Fatto Quotidiano

I giornali preparano la (solita) trappola mortale di Pasquale Cicalese I giornali preparano la (solita) trappola mortale

I giornali preparano la (solita) trappola mortale

I Sonnambuli di oggi  di Giuseppe Masala I Sonnambuli di oggi

I Sonnambuli di oggi

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente di Damiano Mazzotti Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente