L'Argentina come il Titanic: il video diventato virale

L'Argentina come il Titanic: il video diventato virale

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!



Sputnik
 

Il Titanic diventa l'Argentina, l'iceberg è il dollaro “alle stelle“ e l'equipaggio è il Governo di Mauricio Macri in un video che prende il famoso film del 1997 per dipingere, in modo ironico e divertente, la situazione economica del paese sudamericano.

 

L'idea nasce dal produttore audiovisivo Andrés Olivera e l’economista argentino Miguel Boggiano, che prendono la scena di un film in cui il Titanic colpisce un iceberg nella notte, innescando la serie di disgrazie che lo portano inevitabilmente sul fondo marino.

 

"Il dollaro è alle stelle!” Avverte uno dei membri dell'equipaggio. La notizia raggiunge il capitano della nave, che personifica il ministro delle finanze argentino Nicolás Dujovne. Nella sala macchine tutto è follia: "Le azioni cadono! Vendi!", "Blocca i tassi!", "Aumenta i tassi di interesse!".

 

L'analogia con il Titanic permette anche di vedere come l'iceberg influisce sui poveri, sulla classe media e sui ricchi.

 

Alla fine, l'architetto della nave spiega al capitano che l'inflazione continuerà a crescere "senza tregua". Le idee del capitano, o Dujovne, non sembrano essere utili per risolvere il problema. Il costruttore della nave non ci può credere e afferma che "il raccolto è stato un record" ma scopre che "non è abbastanza".

"Cosa facciamo?" Chiede il capitano. L'architetto non lo sa, ma dice che "vincerà Cristina [Fernández]".

 

Un panorama che non lascia al capitano un'altra alternativa: “Via Macri e attiva il Piano Vidal". In riferimento al governatore della provincia di Buenos Aires, María Eugenia Vidal, che è considerata un possibile successore alla leadership di Cambiemos.

 

(Traduzione de l’AntiDiplomatico)

Potrebbe anche interessarti

L'agenda Draghi-Meloni di Giorgio Cremaschi L'agenda Draghi-Meloni

L'agenda Draghi-Meloni

L'Ambasciatore russo "convocato" dalla Farnesina su ordine dell'UE di Marinella Mondaini L'Ambasciatore russo "convocato" dalla Farnesina su ordine dell'UE

L'Ambasciatore russo "convocato" dalla Farnesina su ordine dell'UE

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)   di Bruno Guigue Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA di Alberto Fazolo 28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA

28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA

Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso" di Antonio Di Siena Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso"

Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso"

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Libia, l'Italia si prepara alla guerra preventiva? di Michelangelo Severgnini Libia, l'Italia si prepara alla guerra preventiva?

Libia, l'Italia si prepara alla guerra preventiva?

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo di Paolo Pioppi Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo

Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra di Damiano Mazzotti Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra