"Non ci penso proprio a vaccinarmi". Il duello TV Vespa-Rivera

"Non ci penso proprio a vaccinarmi". Il duello TV Vespa-Rivera

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Un siparietto che forse è sfuggito ai più, perché andato in onda in tarda serata a Porta a Porta, nel programma di Bruno Vespa.


Vespa aveva invitato, tra gli ospiti che hanno detto la solita loro manfrina per la morte di Camilla, anche Gianni Rivera, probabilmente quale ospite per accennare, come da programma, agli europei di calcio.

Un ospite innocuo, cui era stato riservato probabilmente solo un ruolo di comparsa, per ricordare i fasti della nazionale italiana campione del mondo.
Invece, suo malgrado, Gianni Rivera, da Survivor dell'orgoglio italiano, da eroe della novella distrazione di massa azzurra, è diventato testimonial di quella consistente parte di italiani (un terzo, ha sostenuto Santoro dalla Annunziata) mai rappresentata in TV.

Cosa è successo?

Vespa ha detto a Gianni Rivera, prima di iniziare ad intervistarlo, "tu ti sei vaccinato, naturalmente".
Non era una domanda, era, per Vespa, un fatto scontato.
E invece Rivera tranquillamente ha risposto No.
Non solo non si sarebbe vaccinato ma temeva i comportamenti delle persone vaccinate, che si credono immuni e invece sono ugualmente contagiosi.
Apriti cielo!

Vespa è visibilmente impallidito, ha detto che era profondamente deluso da Rivera, che non se lo aspettava.
Gli ospiti diligentemente hanno cercato di screditare il campione del mondo, entrato come eroe e uscito come paria da ridicolizzare e screditare.
Naturalmente, a Rivera non è stata più concessa la parola, neppure per parlare di calcio.
Credo che difficilmente lo rivedremo presto in TV.

Qui di seguito il video

Agata Iacono

Agata Iacono

Sociologa, antropologa, giornalista certificata Wrep Blockchain

Potrebbe anche interessarti

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori di Giorgio Cremaschi Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan... di Francesco Santoianni Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Il marcio del finto sindacato viene alla luce di Savino Balzano Il marcio del finto sindacato viene alla luce

Il marcio del finto sindacato viene alla luce

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino di Alberto Fazolo Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico di Pasquale Cicalese Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico

Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico

La nuova psicologia del Totalitarismo di Damiano Mazzotti La nuova psicologia del Totalitarismo

La nuova psicologia del Totalitarismo

In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"... di Antonio Di Siena In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"...

In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"...

Privatizzazioni e imprese di stato. Fact Checking completo di Gilberto Trombetta Privatizzazioni e imprese di stato. Fact Checking completo

Privatizzazioni e imprese di stato. Fact Checking completo

A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli di Michelangelo Severgnini A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli

A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli