Non lasciatevi distrarre. Il vero conflitto è tra tutti noi lavoratori (etero, omosessuali, ecc) e le élite

Non lasciatevi distrarre. Il vero conflitto è tra tutti noi lavoratori (etero, omosessuali, ecc) e le élite

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

di Lidia Undiemi 

 

Ogni tanto penso che quello che mi dispiace è che la politica sfrutta lo stato d’animo di chi subisce discriminazioni per ottenere consenso politico e far dimenticare che il vero conflitto oggi è tra tutti noi lavoratori (etero, omosessuali ecc) e le loro élite.
 
In tal modo non soltanto amplificano e alimentano un conflitto tutto politico (chi discrimina gli omosessuali è ormai qualche deficiente isolato, mentre il resto della società è ampiamente avanti nel rispetto del prossimo). Promuovendo leggi punitive sulle opinioni su temi collaterali o ambiguamente punitive dai confini incerti nei confronti di persone che sollevano dubbi su temi che non hanno appunto nulla a che fare con il rispetto dell’orientamento sessuale (tipo l’orrenda pratica dell’uteri in affitto), si finisce per creare spaccature nella società che prima non c’erano, creando e alimentando un clima di conflitto che non c’era. Si spinge così a confondere temi differenti, allontanando di nuovo la società dal rispetto, perché non ci si sente rispettati nelle opinioni.
 
Pensate a cosa farebbe oggi la “sinistra” senza l’amplificazione dello scontro su questi temi? Non avrebbe alcuna identità, perché si guarda bene dal difendere noi tutti a prescindere dall’orientamento sessuale da un mondo sempre più precario e diseguale.
 
Non facciamoci usare così.

A voi che vi indignate per le parole di Renzi... di Paolo Desogus A voi che vi indignate per le parole di Renzi...

A voi che vi indignate per le parole di Renzi...

Laila stritolata. Non chiamatelo incidente, è un omicidio! di Giorgio Cremaschi Laila stritolata. Non chiamatelo incidente, è un omicidio!

Laila stritolata. Non chiamatelo incidente, è un omicidio!

Lo Stato stratega, motore del successo cinese   di Bruno Guigue Lo Stato stratega, motore del successo cinese

Lo Stato stratega, motore del successo cinese

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti