Onu: "gravi" violazioni di Israele contro i bambini palestinesi

Onu: "gravi" violazioni di Israele contro i bambini palestinesi

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite (ONU), Antonio Guterres, ha pubblicato ieri il suo rapporto annuale su" Bambini e conflitti armati",  parte del quale affronta i crimini commessi dal regime israeliano contro i bambini palestinesi nella Striscia di Gaza assediata, la zona occupata della Cisgiordania e il resto dei territori occupati durante lo scorso anno.

Il rapporto affronta la situazione di 361 giovani palestinesi, tra cui sette uccisi dalle forze del regime israeliano, sei dei quali con proiettili veri e uno per aggressione fisica durante l'arresto.

"Le Nazioni Unite hanno verificato la detenzione di 361 bambini palestinesi per presunti crimini di sicurezza da parte delle forze israeliane" , si legge nel documento.

Inoltre, aggiunge, 87 bambini hanno denunciato maltrattamenti e violazioni del diritto procedurale da parte delle forze israeliane durante la detenzione e l'83% violenze fisiche.

Nel rapporto si precisa anche che le Nazioni Unite hanno verificato 30 attacchi a scuole e ospedali attribuiti alle forze israeliane e ai coloni del regime di occupazione.

Nonostante gli innumerevoli crimini commessi dal regime israeliano contro il popolo indifeso della Palestina, l'organismo internazionale non include Israele nella lista nera dei violatori dei diritti dei bambini.

In effetti, Israele è l'unico al mondo a detenere e perseguire sistematicamente i bambini nei tribunali militari, privandoli dei loro diritti fondamentali e delle loro tutele per un processo equo. 

Secondo quanto riferito, il regime israeliano imprigiona e processa tra i 500 ed i 700 bambini palestinesi ogni anno.

 

Potrebbe anche interessarti

Il Govermo dei padroni di Giorgio Cremaschi Il Govermo dei padroni

Il Govermo dei padroni

I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina   di Bruno Guigue I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina

I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina

Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass di Thomas Fazi Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass

Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass

Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio? di Giuseppe Masala Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio?

Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio?

I nuovi strabilianti numeri delle importazioni cinesi dall'Italia di Pasquale Cicalese I nuovi strabilianti numeri delle importazioni cinesi dall'Italia

I nuovi strabilianti numeri delle importazioni cinesi dall'Italia

Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia di Gilberto Trombetta Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia

Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia

Haftar si candida in Libia: l'Europa è nel panico di Michelangelo Severgnini Haftar si candida in Libia: l'Europa è nel panico

Haftar si candida in Libia: l'Europa è nel panico

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti