Perché l'autonomia differenziata non salverà il Nord Italia dai piani dell'UE

Perché l'autonomia differenziata non salverà il Nord Italia dai piani dell'UE

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


di Pasquale Cicalese


Qui si discute del decreto di San Valentino, del raddoppio dei prezzi fatto da Berlusconi (in realtà da quella carogna di Tremonti), dimenticandoci che dal 1972 in Ue esiste il nazismo con il Piano Werner, e gli Usa abdicarono con Nixon nel 1971 e gli rimasero solo le guerre imperialiste. Ora siamo alle guerre interimperialistiche, ma non quelle paventate dai "compagni" contro Russia e Cina (l'accordo prima o poi lo troveranno, specie se arriva Trump), ma tra Usa e franco-olandesi-tedeschi, con i servi leghisti. Il Ponte dello Stretto serve per le guerre interimperialistiche per far arrivare truppe al nord come Italia campo di battaglia, come nel '500.

L'autonomia differenziata crea 20 statarelli, nessuno potrà avere voce, il nord succhierà sangue e braccia al sud, contando di sopravvivere alla tempesta tedesca. Ce ne dobbiamo andare con l'Unione euromediterranea, con i Pigs, con l'Africa, con il mondo arabo, facendo da paciere tra Israele e Palestina sull'esempio di Andreotti e Craxi e de Michelis.

E poi con l'immenso continente asiatico, gli Usa di Trump, con l'America Latina. Possiamo fare a meno della nazista Ue. La nazista Von der Leyen si prenderà la difesa Ue, Draghi affosserà gli stati nazionali Ue.

La Meloni non afferra, è furba, ma gli manca l'abc della politica, cosa che ha la Carfagna e altre donne. Per questo rinnovo l'appello alla famiglia Berlusconi di strigliare Forza Italia, in nome del padre, legittimo Presidente del Consiglio nel 2011. Siamo in una guerra interimperialistica, non è tempo di rivangare gli errori dei padri, loro devono trasmettere memoria ai giovani, distrutti dalle riforme scolastiche degli anni novanta e duemila. 

Giuliano Ferrara, come Giuliano Amato, racconti questi tre decenni, possibilmente in uno scritto in chiaro, sono monoreddito, non posso permettermi abbonamenti a giornali. Ferrara, informatore Cia negli anni settanta per conto del Pci a Torino, poi socialista, antigiustizialista. Mio fratello Franco mandò a lui una lettera, lui rispose. Negli anni novanta leggevo il Foglio, avevo tutto l'archivio, da quando c'è Cerasa ho smesso, i cretini non li sopporto. 

Politica, che ritorni, dopo 30 anni di oblio. 

-------------


LEGGI DI PASQUALE CICALESE: "5O ANNI DI GUERRA AL SALARIO"

Pasquale Cicalese

Pasquale Cicalese

 

Economista. Ha aperto un canale telegram: pianocontromercato
 
 

Strage di Suviana e la logica del capitalismo di Paolo Desogus Strage di Suviana e la logica del capitalismo

Strage di Suviana e la logica del capitalismo

Tra neoliberismo e NATO: l'Argentina sull'orlo dell'abisso di Fabrizio Verde Tra neoliberismo e NATO: l'Argentina sull'orlo dell'abisso

Tra neoliberismo e NATO: l'Argentina sull'orlo dell'abisso

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda di Geraldina Colotti Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

La fine dell'impunità di Israele di Clara Statello La fine dell'impunità di Israele

La fine dell'impunità di Israele

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Lenin, un patriota russo di Leonardo Sinigaglia Lenin, un patriota russo

Lenin, un patriota russo

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso di Giorgio Cremaschi Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte di Francesco Santoianni Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Liberal-Autocrazie di Giuseppe Giannini Liberal-Autocrazie

Liberal-Autocrazie

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

Togg fii: l’Africa è un posto dove restare di Michelangelo Severgnini Togg fii: l’Africa è un posto dove restare

Togg fii: l’Africa è un posto dove restare

Il primo dei poveri di Pasquale Cicalese Il primo dei poveri

Il primo dei poveri

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

La crisi nel Corno d’Africa di Paolo Arigotti La crisi nel Corno d’Africa

La crisi nel Corno d’Africa

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti