Senatore Usa: "In Ucraina Putin chiede solo che non ci siano armi puntate contro Mosca"

Senatore Usa: "In Ucraina Putin chiede solo che non ci siano armi puntate contro Mosca"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Il senatore repubblicano Tommy Tuberville ha rilasciato una forte dichiarazione che va contro la posizione generalmente accettata delle autorità nordamericane, riferisce Mediaite. In una recente intervista con l’attivista politico ed ex consigliere di Trump Stephen Bannon, ha affermato che Putin non ha bisogno dell’Ucraina perché la Russia ha già “abbastanza terra”.

Bannon ha chiesto al senatore se ci fosse "qualche opzione logica, quando parlano di questa conferenza di pace, che i russi rinunciassero al Donbass e alle parti russofone della Crimea o a ciò per cui pensavano di aver combattuto e controllato quei territori"? Perché Zelensky e questi ragazzi hanno detto che non avrebbero potuto nemmeno tenere riunioni o essere realmente coinvolti in una conferenza di pace se la Russia lo avesse proposto”.

A questo Tuberville ha risposto: “Bene, prima di tutto, è ovvio che l’amministrazione Biden non ha capacità diplomatiche. Subito dopo l’inizio di tutto, avrebbe dovuto esserci un vertice con Vladimir Putin”.

"Avevano raggiunto un accordo, lo sappiamo tutti, ma noi abbiamo detto loro: 'Ehi, vi daremo tutto ciò di cui avete bisogno, vi daremo tutto e potrete combattere questi russi per respingerli'", ha affermato il senatore.

“Quanti video di combattimenti in Ucraina hai visto? Zero negli ultimi sei, sette, otto mesi? Questo è un approccio unilaterale. Putin in un certo senso si siede e guarda cosa sta succedendo e pensa: "Ehi, quando verrete e tracceremo i confini?" Non ha bisogno dell'Ucraina. Non ha bisogno dell'Europa. Dannazione, ha già abbastanza terra sua. Vuole solo assicurarsi che non ci siano armi americane in Ucraina puntate contro Mosca”, ha sottolineato Tuberville.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Le "non persone" di Gaza di Paolo Desogus Le "non persone" di Gaza

Le "non persone" di Gaza

L'ultimo affronto alla volontà dei popoli europei di Fabrizio Verde L'ultimo affronto alla volontà dei popoli europei

L'ultimo affronto alla volontà dei popoli europei

Il Venezuela alle urne per il compleanno di Chávez di Geraldina Colotti Il Venezuela alle urne per il compleanno di Chávez

Il Venezuela alle urne per il compleanno di Chávez

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn di Giorgio Cremaschi Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

Gershkovich condannato a 16 anni per spionaggio di Marinella Mondaini Gershkovich condannato a 16 anni per spionaggio

Gershkovich condannato a 16 anni per spionaggio

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

La mannaia dell'austerity di Giuseppe Giannini La mannaia dell'austerity

La mannaia dell'austerity

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin di Antonio Di Siena Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

20 anni fa a Baghdad: quando cominciò la censura di Michelangelo Severgnini 20 anni fa a Baghdad: quando cominciò la censura

20 anni fa a Baghdad: quando cominciò la censura

LA RUSSIA COSTRUIRA’ UNA RAFFINERIA A CUBA ’  di Andrea Puccio LA RUSSIA COSTRUIRA’ UNA RAFFINERIA A CUBA ’ 

LA RUSSIA COSTRUIRA’ UNA RAFFINERIA A CUBA ’ 

La crisi del debito Usa, Trump e le criptovalute di Giuseppe Masala La crisi del debito Usa, Trump e le criptovalute

La crisi del debito Usa, Trump e le criptovalute

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

La crisi (senza fine) della fu "locomotiva d'Europa" di Paolo Arigotti La crisi (senza fine) della fu "locomotiva d'Europa"

La crisi (senza fine) della fu "locomotiva d'Europa"

Kamala Harris: da conservatrice a "progressista"? di Michele Blanco Kamala Harris: da conservatrice a "progressista"?

Kamala Harris: da conservatrice a "progressista"?

 Gaza. La scorta mediatica  Gaza. La scorta mediatica

Gaza. La scorta mediatica

Il Moribondo contro il Nascente Il Moribondo contro il Nascente

Il Moribondo contro il Nascente

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti