Simboli nazisti e arcobaleni al pride di Varsavia

Simboli nazisti e arcobaleni al pride di Varsavia

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

di Omar Minniti

Doveva essere essere una marcia per "l'uguaglianza e contro le discriminazioni".

Ma è diventata una parata omonazionalista, con slogan banderisti, cartelli inneggianti all'odio contro tutti i russi, simboli del battaglione Azov, bandiere dell'estrema destra bielorussa e saluti nazisti dal palco.

È ciò che è avvenuto oggi al Pride congiunto Varsavia-Kiev, che si è svolto nella capitale polacca.

La deriva del movimento Lgbtq in occidente. Dal rifiuto di ogni positivo valore patriottico, dallo slogan "Confini aperti come i nostri culi", si è passati ad abbracciare l'ultranazionalismo filo-nazista e il razzismo russofobo. 

Sicuramente Ernst Röhm e le SA hanno apprezzato, dall'inferno.

Potrebbe anche interessarti

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori di Giorgio Cremaschi Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Gianni Riotta e il fondo del water del giornalismo di Francesco Santoianni Gianni Riotta e il fondo del water del giornalismo

Gianni Riotta e il fondo del water del giornalismo

Cara Meloni, i veri patrioti non strisciano di Savino Balzano Cara Meloni, i veri patrioti non strisciano

Cara Meloni, i veri patrioti non strisciano

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino di Alberto Fazolo Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Recensione alla seconda edizione del libro Piano Contro Mercato di Pasquale Cicalese Recensione alla seconda edizione del libro Piano Contro Mercato

Recensione alla seconda edizione del libro Piano Contro Mercato

La nuova psicologia del Totalitarismo di Damiano Mazzotti La nuova psicologia del Totalitarismo

La nuova psicologia del Totalitarismo

In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"... di Antonio Di Siena In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"...

In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"...