/ UNICEF: L'attacco saudita contro il porto di Hudayda mette in per...

UNICEF: L'attacco saudita contro il porto di Hudayda mette in pericolo la vita di 11 milioni di bambini yemeniti

 

L'UNICEF avverte che l'offensiva della coalizione guidata dall'Arabia Saudita contro la città portuale yemenita di Al-Hudaydah porterà 'conseguenze devastanti'.


"La sopravvivenza di milioni di bambini in Yemen dipende dai beni umanitari e commerciali che passano attraverso il porto ogni giorno", ha dichiarato ieri Henrietta H. Fore, direttore esecutivo dell'Unicef.
 
Pertanto, un attacco saudita sul porto di Al-Hudaydah (Yemen occidentale) peggiorerà la crisi umanitaria non solo in questa città, nella quale vivono 300 000 bambini, ma in tutto il paese, sottolinea la funzionaria ONU
 
Secondo Fore, attualmente almeno 11 milioni di bambini yemeniti hanno bisogno di assistenza umanitaria, e tagliare il "cordone vita" avrà "conseguenze devastanti" per tutti e "porterà a più casi di diarrea e colera, che può diventare mortale per i bambini più piccoli.
"
 
L'inviato speciale nello Yemen dell'ONU, Martin Griffiths, ha espresso profonda preoccupazione per l'offensiva di Riad e dei suoi alleati contro Al-Hudaydah, in particolare per il suo "impatto umanitario".
 
Fonte: UNICEF
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa