/ 'USA e Israele promuovo piano segreto contro l'Iran' - Fonti isr...

'USA e Israele promuovo piano segreto contro l'Iran' - Fonti israeliane

 

Promosso un "piano strategico" segreto tra Israele e gli Stati Uniti per contrastare i programmi nucleari e missilistici dell'Iran, così come le attività di Teheran in Medio Oriente, creando quattro gruppi di lavoro, secondo l'emittente televisiva israeliana Canale 10.


Il Canale 10 israeliano, citando diversi funzionari statunitensi, ha riferito che una delegazione israeliana di alto livello, guidata da Meir Ben Shabbat, consigliere per la sicurezza interna del regime israeliano, si è incontrata segretamente il 12 dicembre scorso alla Casa Bianca con un gruppo statunitense, guidata dal consigliere per la sicurezza nazionale Herbert Raymond McMaster. La notizia è stata rilanciata da vari media israeliani, come il periodico, 'The Times of Israel'
 

Secondo le fonti, le parti hanno parlato per due giorni a Washington per convertire il discorso anti-iraniano del presidente degli Stati Uniti Donald Trump, tenutosi il 13 ottobre, in piani strategici e operativi per affrontare la Repubblica islamica dell'Iran. Di conseguenza, è stato concordato di formare quattro gruppi di lavoro in diverse aree.

 
Il primo gruppo sarà responsabile delle attività segrete e diplomatiche per ostacolare il programma di energia nucleare iraniano; studierà metodi più rigorosi per eseguire e sorvegliare l'attuale accordo nucleare tra l'Iran e il gruppo 5 + 1 (Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Russia e Cina, oltre alla Germania), cercando anche di promuovere la posizione anti-iraniana attraverso i canali diplomatici al di fuori del quadro del patto nucleare, noto come Piano globale di azione congiunta (JCPOA).


 
Il secondo sarà responsabile della limitazione delle attività dell'Iran nella regione, specialmente in Siria e in Libano; Analizzerà i modi per prevenire la presenza iraniana in Siria e elaborerà una politica comune per il periodo post-bellico della Siria. Inoltre, si cercherà di fare fronte al sostegno di Teheran a Hezbollah, Hamas e la Jihad Islamica in Palestina.
 

Il terzo avrà come obiettivo il programma missilistico dell'Iran e il presunto trasferimento di missili ad alta precisione a Hezbollah e in Siria. Nel frattempo, il quarto gruppo analizzerà i possibili scenari di conflitto nelle aree in cui è presente l'Iran o di uno dei gruppi che appoggia, in particolare Hezbollah.
 
Fonte: The Times of Israel - AP(foto)
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa