VIDEO. Mélenchon si congratula con Putin per quello che fa in Siria

VIDEO.  Mélenchon si congratula con Putin per quello che fa in Siria

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!




VIDEO. Mélenchon "félicite" Poutine pour ce que fait la Russie en Syrie Jean-Luc Mélenchon, candidato della sinistra e dei comunisti per le presidenziali in Francia, sostiene l'operato della Russia in Siria. Invitato al programma "On n'est pas couché"" sabato 20 febbraio su France 2, l'eurodeputato francesce dichiarava di "accogliere" con "felicità l'azione del presidente russo Vladimir Putin in Siria. Quando la giornalista Léa Salameh, gli ha chiesto se era "per quello che Putin sta facendo in Siria," il co-presidente del partito di sinistra ha risposto "sì". "Penso che possa risolvere il problema", aveva aggiunto. "Solo così l'Isis può essere sconfitto", ha continuato, sottolineando che "non era vero" che l'esercito russo colpiva l'opposizione siriana al regime di Bashar al-Assad che l'Isis. "Sono stati i russi che hanno tagliato le comunicazioni petrolifere dell'Isis dalla Turchia".



Perché riascoltare oggi le parole di Melanchon? Perché la liberazione di Aleppo dimostra che quelle parole coraggiose hanno avuto ragione e che, forse, in Europa sta risorgendo una sinistra in politica estera. 

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani di Giacomo Gabellini Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

Haaretz conferma l'aiuto di Israele all'Ucraina di Marinella Mondaini Haaretz conferma l'aiuto di Israele all'Ucraina

Haaretz conferma l'aiuto di Israele all'Ucraina

Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese   di Bruno Guigue Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese

Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare? di Alberto Fazolo Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno di Gilberto Trombetta Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno

Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno

Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria di Michelangelo Severgnini Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria

Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo di Pasquale Cicalese La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

La nuova forma di psicologia del mondo digitale di Damiano Mazzotti La nuova forma di psicologia del mondo digitale

La nuova forma di psicologia del mondo digitale

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti