Siria e dintorni/Video. Missili russi a lungo raggio distruggono i siti dove i ter...

Video. Missili russi a lungo raggio distruggono i siti dove i terroristi contrabbandano il petrolio

 

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.

I militari russi hanno sferrato un attacco devastante ai siti di contrabbando di petrolio nel nord della Siria la scorsa notte, provocando una massiccia esplosione lungo il confine tra Turchia e il governatorato di Aleppo.
 
Secondo quanto riferito dal nord della Siria dal portale Al Masdar News, i missili russi hanno preso di mira la principale area del mercato petrolifero che viene utilizzata per raffinare e vendere il carburante di contrabbando nel distretto di Jarabulus, a nord di Aleppo.
 

 
 
 
Il motivo dell'attacco militare russo non è del tutto noto, poiché i miliziani sostenuti dalla Turchia gestiscono questo sito da diversi anni.
 
Tuttavia, dato il problema in corso con il contrabbando di petrolio, è probabile che l'esercito russo stesse cercando di impedire ai miliziani di trarre ulteriore profitto dalla crisi del petrolio all'interno della Repubblica araba siriana.
 
 

 
 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa