/ Zarif: 'La tensione finirÓ se il terrorismo economico statunitens...

Zarif: 'La tensione finirÓ se il terrorismo economico statunitense si fermerÓ'

 

Il ministro degli Esteri iraniano, Mohamad Yavad Zarif, ha condizionato il successo degli sforzi della Francia per ridurre la tensione al "livello della cooperazione degli Stati Uniti".


Il ministro degli Esteri iraniano, Mohamad Yavad Zarif ha dichiarato che è "una guerra economica" che ha generato tensioni, tuttavia, ha aggiunto il capo della diplomazia iraniana, è possibile porre fine a questa tensione, se gli Stati Uniti mettono fine al "terrorismo economico" che esercita contro la nazione persiana.
 
"È una guerra economica, il cui fine è possibile attraverso la lotta al terrorismo economico statunitense contro la nazione iraniana (...) I francesi stanno cercando di ridurre la tensione. Il successo dipende dal livello della cooperazione americana ", ha detto il capo della diplomazia persiana in un'intervista con la rete libanese Al-Mayadeen.
 
Parigi, ha proseguito Zarif, non è buon "mediatore", ma, tuttavia, "farà tutto quanto è in suo potere" per normalizzare la situazione, e "accogliamo con favore qualsiasi sforzo volto a ridurre la tensione (...
) e messo in pratica l'accordo nucleare", messo in pericolo dalla politica della Casa Bianca, ha sottolineato il cancelliere.
 
Zarif ha ribadito che tutte le misure nucleari recentemente adottate dall'Iran "sono reversibili", se gli Stati Uniti rimuovono tutte le sanzioni unilaterali imposte contro il paese persiano e l'Europa adempie tutti i suoi impegni concordati nell'ambito dell'accordo nucleare, ufficialmente chiamato Piano complessivo di azione comune, JCPOA.
 
 
Fonte: Al Mayadeen
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa