E' ufficiale: l'Austria rimpatrierà il suo oro detenuto dalla Bank Of England

E' ufficiale: l'Austria rimpatrierà il suo oro detenuto dalla Bank Of England

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


Dopo la Germania e iPaesi Bassi, un altro paese ha ufficialmente ingrossato le fila delle nazioni che stanno rimpatriando il proprio oro: l'Austria rimpatrierà 140 tonnellate d'oro dalla Banca d'Inghilterra entro il 2020, portando così le riserve detenute al 50% rispetto all'attuale 17%. La Banca d'Inghilterra che attualmente detiene l'80% dell'oro austraico ne deterrà così solo il 30%.



Ma la vera notizia è che l'Austria sta dimostrando esplicitamente una mancanza di fiducia nel sistema "filo-occidentale" all'interno del quale la Banca d'Inghilterra è un ingranaggio fondamentale, e sta optando invece per la "neutrale" Svizzera, che ospiterà quasi 50 tonnellate di oro precedentemente situate presso la Banca d'Inghilterra.  

80 ANNI FA L’INFAMIA DELL’ITALIA VERSO LA JUGOSLAVIA di Giorgio Cremaschi 80 ANNI FA L’INFAMIA DELL’ITALIA VERSO LA JUGOSLAVIA

80 ANNI FA L’INFAMIA DELL’ITALIA VERSO LA JUGOSLAVIA

Nuova diffamazione contro l'idrossiclorochina: cui prodest? di Francesco Santoianni Nuova diffamazione contro l'idrossiclorochina: cui prodest?

Nuova diffamazione contro l'idrossiclorochina: cui prodest?

Giornali e Tv italiane censurano il tentato golpe in Bielorussia di Marinella Mondaini Giornali e Tv italiane censurano il tentato golpe in Bielorussia

Giornali e Tv italiane censurano il tentato golpe in Bielorussia

La verità sul piatto La verità sul piatto

La verità sul piatto

Malati fino a prova contraria: che società sarà? di Giuseppe Masala Malati fino a prova contraria: che società sarà?

Malati fino a prova contraria: che società sarà?

Superlega e UE: 2 facce della stessa medaglia di Antonio Di Siena Superlega e UE: 2 facce della stessa medaglia

Superlega e UE: 2 facce della stessa medaglia

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti