Dalla Turchia in arrivo un nuovo carico di aiuti umanitari per il Venezuela

Dalla Turchia in arrivo un nuovo carico di aiuti umanitari per il Venezuela

Mini-summit telefonico tra i presidenti Erdogan e Maduro

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.

 

Ancora una volta la Repubblica Bolivariana del Venezuela può contare sul sostegno dei suoi alleati internazionali, come Cina, Iran, Russia e Turchia, per superare la pandemia Covid-19 e il blocco finanziario arbitrario imposto dagli Stati Uniti. Smontando così ancora una volta una certa narrazione tossica che dipinge il Venezuela alla stregua di un paese reietto e isolato sullo scacchiere internazionale. 

 

In effetti, la solidarietà è stata l'arma più potente per superare le difficoltà di questi tempi difficili, sottolinea Redradiove. 

 

“La nostra arma più potente in tutti questi mesi è stata la solidarietà, l'amore, il distanziamento, il sacrificio di tutti i venezuelani. Siamo in una scuola unica di solidarietà, di amore, di cooperazione, di comprensione, di bisogno dell'altro”, ha spiegato il presidente del Venezuela, Nicolás Maduro.

 

Il presidente ha poi riferito di aver tenuto una sorta di mini-summit via telefono con l'omologo turco, Recep Tayyip Erdogan, con il quale ha parlato per circa 25 minuti.

 

“L'ho ringraziato per tutte le donazioni e il supporto che ci ha dato in questa lotta contro il Covid-19. La Turchia ha una buona industria farmaceutica e medica e un buon apparato industriale. Mi ha detto che tra pochi giorni arriverà un aereo con nuove donazioni, con nuovo sostegno per il Venezuela dalla Turchia. E che possiamo contare sulla Turchia, per tutto ciò di cui il Venezuela ha bisogno, in termini di attrezzature mediche e respiratori".

 

“Il presidente turco mi ha detto - ha poi reso noto Maduro - crediamo nel dialogo e nella risoluzione dei problemi dei venezuelani attraverso accordi, ringrazio la Turchia e il presidente Erdogan per questo rapporto e questa comunicazione permanente, per continuare ad avanzare in questa tremenda battaglia che sta affrontando il Venezuela”. 

 

Maduro ha inoltre evidenziato che il presidente Erdogan ha condannato le politiche di "sanzioni" applicate dagli Stati Uniti contro il paese. “Mi ha dato un messaggio molto forte sulla posizione della Turchia. E direi quello del mondo, contro le sanzioni criminali. Contro ciò che significa, nel mezzo di una pandemia, far soffrire un popolo“. 

 

 

 

 

 

 

 

Potrebbe anche interessarti

È il "Salvini russo" il nuovo eroe dei giornali italiani di Francesco Erspamer  È il "Salvini russo" il nuovo eroe dei giornali italiani

È il "Salvini russo" il nuovo eroe dei giornali italiani

Davvero questo mondo non ha più bisogno di comunismo? di Giorgio Cremaschi Davvero questo mondo non ha più bisogno di comunismo?

Davvero questo mondo non ha più bisogno di comunismo?

Tik Tok bloccato ai minorenni. YouTube per un caso simile niente di Francesco Santoianni Tik Tok bloccato ai minorenni. YouTube per un caso simile niente

Tik Tok bloccato ai minorenni. YouTube per un caso simile niente

Europei, Uiguri e i deliri di Washington   di Bruno Guigue Europei, Uiguri e i deliri di Washington

Europei, Uiguri e i deliri di Washington

Propofol e morti Covid. Alcune semplici domande di Giuseppe Masala Propofol e morti Covid. Alcune semplici domande

Propofol e morti Covid. Alcune semplici domande

Biden il "sovranista" di Antonio Di Siena Biden il "sovranista"

Biden il "sovranista"

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti