/ Dopo averlo addestrato, gli Stati Uniti offrono 3 milioni di doll...

Dopo averlo addestrato, gli Stati Uniti offrono 3 milioni di dollari per la cattura di un tagiko, divenuto terrorista dell'ISIS

 

Gli Stati Uniti offrono tre milioni di dollari di ricompensa per chi fornisce informazioni utili alla cattura di un ex colonnello tagiko addestrato da Washington, ora comandante dell'ISIS.

Si tratta dell'ex colonnello Gulmurod Khalimov, 41 anni, a suo tempo comandante di una unità di polizia del ministero dell'Interno del Tagikistan.
 
Khalimov ha anche partecipato, tra il 2003 e il 2014, a cinque corsi di formazione negli Stati Uniti e Tagikistan, dove sono stati finanziati i programmi "anti-terrorismo" del Dipartimento di Stato USA, ha dichiarato un funzionario statunitense.
 
Il programma al quale ha partecipato il terrorista Tajik è stato organizzato dalla società Blackwater Worldwide ora conosciuta come Academi. Con sede a McLean nello stato della Virginia nella parte orientale degli Stati Uniti, è la più nota società di sicurezza privata della ha operato in Iraq e in Afghanistan.
 
Tuttavia, l'ex colonnello tagiko ha ingrossato le fila del gruppo terroristico ISIS (Daesh, in arabo) ed è apparso, a maggio 2015 in un video di 10 minuti, registrati in Siria e diffuso su Internet, surante il quale ha invitato a commettere atti violenti contro gli Stati Uniti, la Russia e il Tagikistan.
 
Il combattente, classificato da Washington nel 2015 come un "terrorista internazionale", è ricercato anche da Dushanbe e Interpol.
Quest'ultimo ha emesso un avviso rosso al fine di "individuare e arrestare l'ex militare tagiko in vista della successiva estradizione o un'azione legale simile."
 
"Sia noi che il Dipartimento di Stato, con l'esperienza avuta dal suo addestramento, consideriamo Khalimov come una minaccia alla sicurezza nazionale", ha dichiarato, ieri, un funzionario del Pentagono in forma anonima all'agenzia di stampa britannica Reuters.
 
Le autorità statunitensi hanno offerto lo stesso giorno un premio di tre milioni di dollari sotto le nell'ambito del programma del Dipartimento di Giustizia,"Ricompense per la giustizia".
 
Nel fare l'annuncio, il Dipartimento di Stato ha definito Khalimov un terrorista e come un "leader chiave" oltre che reclutatore del Daesh.
 
Fonte: Hispantv
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa