World Affairs/Evo Morales: «Ritirarsi dall’Accordo di Parigi è alto tradimento ...

Evo Morales: «Ritirarsi dall’Accordo di Parigi è alto tradimento verso la Madre Terra»

 

Il presidente boliviano ha denunciato che «il capitalismo è il peggior nemico dell’umanità»

 

«Ritirarsi dall’Accordo di Parigi è alto tradimento verso la Madre Terra», questa la reazione del presidente boliviano, Evo Morales, di fronte alla polemica decisione presa dal presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, di tirare fuori dall’accordo il secondo paese a livello mondiale per emissioni inquinanti. 

 

«Non implementare l’Accordo di Parigi significa non garantire la vita alle future generazioni. Il capitalismo è il peggior nemico dell’umanità», ha denunciato Morales con estrema forza. 

 

Morales ha poi aggiunto che il presidente statunitense commette un grave attentato contro la Madre Terra e l’umanità. e che gli Stati Uniti così facendo «sono diventati una grave minaccia contro la pace e il multilateralismo». 

 

Donald Trump in più di un’occasione ha assunto sul tema posizioni ‘negazioniste’, affermando che che i cambiamenti climatici sono solo un «inganno». Per questo ha infarcito la sua amministrazione di elementi che negano l’influenza umana sui cambiamenti climatici e che tengono vincoli molto stretti con l’industria fossile. 

L’Accordo di Parigi per l prima volta aveva visto convergere sulle stesse posizioni i paesi più contaminanti del mondo con quelli più colpiti dai cambiamenti climatici. L’accordo avrebbe dovuto subentrare nel 2020 al Protocollo di Kyoto, trattato internazionale riguardante il surriscaldamento globale. 

Fonte: teleSUR
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa