Siria e dintorni/Fallita grande offensiva dell'ISIS ad Hama. L'esercito siriano pr...

Fallita grande offensiva dell'ISIS ad Hama. L'esercito siriano prende il controllo delle aree perdute

 

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.


Martedì notte, L'ISIS  ha lanciato il più grande attacco dell'anno in Siria, poiché le loro forze occupavano temporaneamente aree all'interno della regione orientale di Hama.

Secondo una fonte del portale Al MAsdar News dal Governatorato di Hama, lo Stato Islamico ha lanciato un potente attacco nell'area di Ithriya che è durato diverse ore tra martedì e mercoledì.

Questo attacco ha portato alla conquista temporanea di diversi villaggi nella parte orientale di Hama.

Non molto tempo dopo che lo Stato Islamico ha conquistato queste aree, le forze aeree russe e siriane hanno scatenato un pesante attacco aereo sulle posizioni del gruppo terroristico, provocando la perdita di diversi miliziani.

La fonte sul campo ha precisato che l'esercito arabo siriano alla fine ha ripreso l'iniziativa dopo che gli attacchi aerei ed i rinforzi sono arrivati sul fronte di Ithriya.
Per l'esercito arabo siriano, l'attacco dello Stato islamico ha provocato pesanti perdite, tra cui un gran numero di morti.

Dall'inizio del nuovo anno, lo Stato Islamico ha spostato la sua attenzione sulla campagna orientale di Hama, una regione della Siria centrale di cui precedentemente occupava gran parte.
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa