Israele ha ucciso 60 donne palestinesi a Gaza in un solo anno

Israele ha ucciso 60 donne palestinesi a Gaza in un solo anno

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Il regime israeliano ha ucciso 60 donne palestinesi, comprese ragazze, nella Striscia di Gaza assediata in un solo anno, ha denunciato un gruppo per i diritti umani.

"Le donne palestinesi nella Striscia di Gaza sono vittime di attacchi militari israeliani diretti e indiretti, che hanno è costata la loro vita e quella dei loro mariti e figli, distruggendo le loro case e provocando un'enorme pressione fisica e psicologica", ha denunciato, oggi, in occasione della Giornata internazionale della Donna, il Centro per i diritti umani Al Mezan.

Attraverso un  comunicato, il centro ha messo in luce la situazione delle donne palestinesi che vivono nella Striscia di Gaza.

Tra l'8 marzo 2021 e quest'anno, le aggressioni del regime di Tel Aviv hanno provocato la morte di 38 donne e 22 ragazze di Gaza, quattro delle quali uccise da proiettili di artiglieria e 56 da attacchi aerei , si legge nel testo.

Allo stesso modo, anche altre 397 donne e 248 ragazze sono rimaste ferite, secondo i dettagli della nota, si denuncia, tra l'altro, che le autorità israeliane hanno continuato a negare l'assistenza medica urgentemente necessaria a 70 donne e 42 ragazze.

Riferendosi alla guerra di 11 giorni nel maggio 2021 degli israeliani contro Gaza, il testo specifica che 99 donne hanno perso il marito e le case di proprietà di 742 donne sono state distrutte.

Di fronte a una situazione del genere, Al Mezan ha invitato la comunità internazionale a sollecitare il regime israeliano a rispettare il diritto internazionale, a porre fine agli attacchi ai civili palestinesi e a oggetti civili, nonché a porre fine all'assedio alla Striscia di Gaza.

Le brutalità di Israele continuano a lasciare un gran numero di palestinesi morti, feriti e detenuti sia a Gaza che altrove nel territorio palestinese occupato, mentre la comunità internazionale rimane in silenzio di fronte ai suoi crimini, incoraggiando questo regime a commettere ulteriori atrocità contro i palestinesi.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

L'agenda Draghi-Meloni di Giorgio Cremaschi L'agenda Draghi-Meloni

L'agenda Draghi-Meloni

L'Ambasciatore russo "convocato" dalla Farnesina su ordine dell'UE di Marinella Mondaini L'Ambasciatore russo "convocato" dalla Farnesina su ordine dell'UE

L'Ambasciatore russo "convocato" dalla Farnesina su ordine dell'UE

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)   di Bruno Guigue Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA di Alberto Fazolo 28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA

28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA

Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso" di Antonio Di Siena Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso"

Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso"

Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico di Gilberto Trombetta Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico

Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Libia, l'Italia si prepara alla guerra preventiva? di Michelangelo Severgnini Libia, l'Italia si prepara alla guerra preventiva?

Libia, l'Italia si prepara alla guerra preventiva?

Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia di Giuseppe Masala Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia

Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo di Paolo Pioppi Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo

Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra di Damiano Mazzotti Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti