La Russia invia sottomarini con missili da crociera in Siria

La Russia invia sottomarini con missili da crociera in Siria

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

La Russia ha invia tre sottomarini armati di missili da crociera sulla costa siriana per unirsi alle operazioni russe contro i gruppi terroristici con sede in Siria.

Come riportato oggi dal portale Avia.Pro, la Marina russa ha inviato tre dei suoi sottomarini diesel-elettrici nella parte orientale del Mar Mediterraneo.

Dopo aver sottolineato che i suddetti sommergibili sono Petropavlovsk-Kamchatsky, Volkhov e Krasnodar, il media ha aggiunto che uno dei sottomarini si sta dirigendo verso il Canale di Suez e gli altri due si uniranno al gruppo navale russo in Siria.

Le forze aeree russe a sostegno dell'esercito siriano hanno intensificato i loro attacchi aerei contro i gruppi terroristici nella provincia nord-occidentale di Idlib. D'altra parte, le operazioni contro le bande estremiste nella provincia di Daraa, situata a sud di Damasco, hanno avuto un aumento significativo, quindi c'è la possibilità della partecipazione dei suddetti sottomarini a dette operazioni militari, ha precisato il rapporto.

Finora, si precisa nel testo, non ci sono dichiarazioni ufficiali del ministero della Difesa russo su questi movimenti.

Va notato che l'avanzata dei sottomarini russi nelle acque del Mar Mediterraneo ha già causato un certo grado di preoccupazione per la NATO.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire di Francesco Erspamer  Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale di Giorgio Cremaschi Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Il sindacato quando scenderà in piazza per i lavoratori? di Savino Balzano Il sindacato quando scenderà in piazza per i lavoratori?

Il sindacato quando scenderà in piazza per i lavoratori?

Il paradosso dell'antifascismo di oggi a San Giovanni di Thomas Fazi Il paradosso dell'antifascismo di oggi a San Giovanni

Il paradosso dell'antifascismo di oggi a San Giovanni

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

Polizia, fascisti e Cgil: 3 domande senza risposta di Antonio Di Siena Polizia, fascisti e Cgil: 3 domande senza risposta

Polizia, fascisti e Cgil: 3 domande senza risposta

La violenza di Schrodinger di Gilberto Trombetta La violenza di Schrodinger

La violenza di Schrodinger

La rabbia sociale non è fascismo di Michelangelo Severgnini La rabbia sociale non è fascismo

La rabbia sociale non è fascismo

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti