Le prime immagini della videoconferenza tra Putin e Biden

Le prime immagini della videoconferenza tra Putin e Biden

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Il presidente russo Vladimir Putin e il presidente degli Stati Uniti Joe Biden hanno iniziato i loro colloqui bilaterali che si svolgono in videoconferenza.

I leader discuteranno della situazione Ucraina e dell'espansione della NATO verso est, nonché questioni di stabilità strategica e dell'agenda bilaterale. Probabilmente potrebbero anche toccare alcune questioni di sicurezza regionale, inclusa la situazione in Afghanistan.

Secondo il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, la conversazione potrebbe richiedere del tempo. La conferenza durerà "tutto il tempo necessario", ha detto il portavoce, aggiungendo che conversazioni come questa non hanno una tempistica precisa.

Putin sarà in collegamento con il suo omologo dalla sua residenza di Sochi, dove è arrivato dopo la proficua visita a Nuova Delhi in India.

La conversazione avviene su una linea di videoconferenza di sicurezza, progettata per la comunicazione dei leader nazionali. E' la prima volta che questo sistema viene utilizzato. Secondo il Cremlino, questa linea è stata istituita durante le precedenti amministrazioni statunitensi, ma è rimasta inattiva fino ad oggi.

Quella di oggi è la quinta conversazione tra Putin e Biden dall'assunzione della presidenza da parte di quest'ultimo. In precedenza, i due leader avevano tenuto tre telefonate e si erano incontrati di persona a Ginevra nel giugno di quest'anno. Il vertice di Ginevra è diventato il primo vertice Russia-USA dal 2018.

Il servizio stampa del Cremlino ha pubblicato le prime immagini della videoconferenza con i due leader impegnati nei discorsi di benvenuto.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi? di Francesco Erspamer  Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

La prima (velenosa) porcata dell'anno di Draghi e compagnia di Giorgio Cremaschi La prima (velenosa) porcata dell'anno di Draghi e compagnia

La prima (velenosa) porcata dell'anno di Draghi e compagnia

Putin ha preso la decisione di Marinella Mondaini Putin ha preso la decisione

Putin ha preso la decisione

Green Pass, quei "fascisti" di Amnesty International... di Savino Balzano Green Pass, quei "fascisti" di Amnesty International...

Green Pass, quei "fascisti" di Amnesty International...

Il Ventennio dell'euro di Thomas Fazi Il Ventennio dell'euro

Il Ventennio dell'euro

La situazione Nato-Russia precipita di Giuseppe Masala La situazione Nato-Russia precipita

La situazione Nato-Russia precipita

"Profitti zero": Siamo alla fase finale di Pasquale Cicalese "Profitti zero": Siamo alla fase finale

"Profitti zero": Siamo alla fase finale

Prima che sia troppo tardi per chiedere scusa di Antonio Di Siena Prima che sia troppo tardi per chiedere scusa

Prima che sia troppo tardi per chiedere scusa

Torna di moda la fake delle fake sulla "Germania virtuosa"... di Gilberto Trombetta Torna di moda la fake delle fake sulla "Germania virtuosa"...

Torna di moda la fake delle fake sulla "Germania virtuosa"...

Le 2 manifestazioni di Tripoli e l’accordo Salvini-Rackete sulla Libia di Michelangelo Severgnini Le 2 manifestazioni di Tripoli e l’accordo Salvini-Rackete sulla Libia

Le 2 manifestazioni di Tripoli e l’accordo Salvini-Rackete sulla Libia