I mezzi e i fini/Non criticate Germania e Olanda ma chi non ha fatto gli interessi...

Non criticate Germania e Olanda ma chi non ha fatto gli interessi dei propri cittadini

 

di Francesco Erspamer*


Come la Germania, l'Olanda ha finanziato il proprio welfare impoverendo economicamente altri paesi, in particolare l'Italia. Perché criticarla? Un governo è responsabile nei confronti dei propri cittadini, non del mondo intero, e se li fa stare meglio senza ricorrere a guerre e stermini è un buon governo.



Sono i governi degli altri paesi, i governi che hanno permesso che i loro popoli venissero derubati, sfruttati e umiliati, a non essere dei buoni governi. Parlo dei governi di Berlusconi, appoggiati dalla Lega e da Meloni, e dei governi di Prodi e di Renzi, appoggiati dai liberal e uguali. Sono stati loro a svendere l'Italia accettando che il lavoro e i sacrifici degli italiani rendessero più prospera la vita dei tedeschi e degli olandesi.


Abbiamo adesso l'occasione di recuperare la nostra sovranità: sostenendo Conte, l'unico primo ministro della seconda repubblica che sia stato capace di dire di no al Nord Europa, e il M5S, l'unico partito che pur non riempendosi la bocca di facili e vuoti slogan nazionalisti (e lo critico per questo), sta restituendo al nostro paese la sua dignità. Peccato che a ostacolarli non ci siano solo tedeschi e olandesi ma anche le loro quinte colonne interne, a cominciare dai due Mattei, Renzi e Salvini, gli anti-italiani.


*Professore all'Harvard University
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa